All newsAltri eventiAltri SportCorporate Social ResponsabilityFormula 1Istituzione e AttualitàMotoriSolidarietà

Lewis Hamilton e Mercedes lanciano “Ignite”, iniziativa per combattere le disparità

 (di Guido Paolo De Felice) – Il campione del mondo di Formula 1 Lewis Hamilton ha svelato una nuova iniziativa di beneficenza che realizzerà insieme al suo team, la Mercedes-AMG Petronas.

Il programma, chiamato “Ignite“, mira a combattere la disparità e favorire l’inclusività degli studenti appartenenti alle fasce più disagiate da un punto di vista socio-economico, all’interno del motorsport, sviluppando l’istruzione STEM nelle scuole.

L’acronimo STEM è stato usato per la prima volta dalla microbiologa statunitense Rita Colwell nel 2001 nel corso di una conferenza della National Science Foundation, per indicare l’insieme delle discipline tecnico-scientifiche. Infatti il significato dell’acronimo è Science, Technology, Engineering and Mathematics, ed è stato impiegato negli Stati Uniti per catalogare tutte quelle discipline scolastiche di cui, all’inizio del millennio, si era registrata una sottopreparazione negli studenti e nelle studentesse degli Stati Uniti.

Questo annuncio segue il rilascio di The Hamilton Commission, uno studio approfondito sulla diversità negli sport motoristici, che ha raccomandato diversi cambiamenti al fine di migliorare le opportunità per gli studenti neri, asiatici e appartenenti alle minoranze etniche (BAME).

Ignite, che si rivolgerà agli studenti di tutto il Regno Unito, svilupperà skills curriculari STEM, ridurrà la diversità degli educatori STEM per fungere da mentori, migliorerà le opportunità educative intorno alle materie STEM e al motorsport e fornirà supporto finanziario agli studenti che desiderano entrare in un campo STEM ma non ne hanno i mezzi.

Ignite sarà inizialmente supportato da un fondo multimilionario finanziato da Hamilton e Mercedes e lavorerà a stretto contatto con la fondazione del pilota, Mission 44.

Mercedes sostiene da tempo la mia ambizione di intervenire per ridurre le disparità e incrementare l’inclusione nel settore degli sport motoristici“, ha affermato Hamilton. “Sono così entusiasta che, attraverso Ignite, siamo in grado di lavorare formalmente insieme per raggiungere questo obiettivo. Diversificare le forze lavoro non solo genera più successo, ma è anche l’approccio moralmente corretto che dovrebbe essere adottato in qualsiasi settore. I risultati della Commissione Hamilton ci hanno fornito una base fantastica per iniziare il nostro lavoro e sono fiducioso che Ignite porterà a un cambiamento reale e tangibile all’interno degli sport motoristici. Per 15 anni sono rimasto uno dei pochi dipendenti neri all’interno della Formula 1 e sono orgoglioso di pensare che il mio lavoro con la Mercedes riuscirà a cambiare le cose in meglio“.

Previous post

L’ex Presidente USA Barack Obama investe in NBA Africa

Next post

ACQUA RECOARO FA IL SUO INGRESSO IN SERIE A COME SPONSOR TECNICO DELL’EMPOLI FC

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.