All newsAziendeCalciohome pageSerie A - Serie BSponsorshipSport Business

Kimbo sposa il pianeta calcio italiano

Milan, Inter, Lazio, Fiorentina, Genoa, Sampdoria, Chievo Verona, Hellas Verona, Palermo, Carpi, Frosinone, Empoli, Udinese e ancora Cagliari e Bari. Queste le quindici squadre, tra serie A e B, che Kimbo, l’azienda partenopea simbolo del caffè espresso napoletano, ha scelto di sostenere nella stagione calcistica 2015/2016.

Grazie a un accordo con Infront Sports & Media, la società leader in Italia nella gestione dei diritti media, marketing e pubblicitari nel mondo dello sport, sarà infatti Premium Sponsor della maggioranza delle squadre della massima serie, accompagnandole in tutte le partite previste dal calendario.

Grande l’impatto che la sponsorizzazione avrà sul pubblico dei tifosi di calcio, sia allo stadio sia alla televisione e su tutti i media sportivi, locali e nazionali: il brand Kimbo accompagnerà infatti le squadre di calcio sia sul campo che fuori dal terreno di gioco.

L’inconfondibile scritta rossa comparirà nei led a bordocampo e negli schermi degli stadi, nei corridoi di accesso al terreno di gioco, sarà presente nei back drop durante le interviste dei calciatori e le dirette televisive, sarà inserito nei siti internet ufficiali delle società con un link al sito Kimbo.it

Supportando il campionato di calcio, il brand non solo entrerà in tutte le case italiane ma sarà presente, attraverso stampa e tv, anche nei bar di quartiere dove, per definizione, le dispute calcistiche proseguono accese e partecipate, ben oltre il novantesimo minuto. L’accordo siglato con Infront prevede inoltre che Kimbo diventi il caffè di dirigenti, calciatori e tecnici della maggior parte dei team coinvolti e fornitore ufficiale di caffè presso i centri sportivi delle squadre e le aree Hospitality, nelle tribune autorità e in quelle d’onore dei più importanti stadi italiani.

Con questo importante investimento l’azienda campana conferma e rafforza gli elementi portanti del posizionamento del brand: popolarità, alta qualità e forte legame con il consumatore.

“Il piacere che ci unisce” è quello di bere un buon caffè come quello di tifare insieme la propria squadra; essere il caffè bevuto dai campioni del calcio ribadisce l’esclusività di un caffè “per tutti ma non da tutti” e infine, l’altissima fedeltà del consumatore Kimbo è pari a quella del tifoso per i colori della sua formazione.

Kimbo è da 50 anni uno dei protagonisti del mercato nazionale del caffè dimensionalmente e culturalmente, quale simbolo del caffè italiano e dellespresso napoletano. Selezione delle materie prime, controllo produttivo e tracciabilità su tutta la filiera assicurano leccellenza dei prodotti mentre le più selettive certificazioni internazionali testimoniano il rispetto delle risorse e dellambiente. Con un fatturato complessivo di 170 milioni di euro, grazie al lavoro di 150 dipendenti Kimbo è presente in Italia in tutti i canali distributivi e allestero, con il marchio Kimbo Espresso Italiano. Diffondere il caffè italiano nel mondo e valorizzare la specificità dellespresso napoletano sono tra gli elementi fondamentali nella mission dellazienda che opera, nel rispetto delle persone e dellambiente, per rendere disponibile sui mercati nazionali ed esteri un prodotto genuino, di qualità, autenticamente made in Italy.

Infront Sports & Media è la società di marketing sportivo più autorevole a livello internazionale e gestisce un portfolio completo di top properties. Guidata dal Presidente e CEO Philippe Blatter, Infront si occupa di tutti gli aspetti di ogni evento sportivo di successo – tra cui la distribuzione dei diritti media, le sponsorizzazioni, la produzione media e l¹organizzazione di eventi ­ guadagnandosi nel mercato notorietà per gli alti standard qualitativi. Numero uno negli sport invernali e con un ruolo di primo piano nel calcio, negli sport estivi e nellendurance, Infront vanta partnership di lunga durata con 160 rights holder e centinaia di sponsor e agenzie media. Con sede a Zug in Svizzera, Infront si compone di un esperto team che lavora in 25 uffici di 13 diversi paesi, e offre 4.000 giornate evento sportive di alto livello in tutto il mondo ogni anno.

Previous post

Braccio di ferro Ecclestone-Monza. Interverrà Renzi, ma serve il "miracolo"

Next post

Puma racconta le esperienze di running nel mondo. "Ignite Your City" fa tappa a Pechino

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.