All newsAziendeCalcioFair Play Finanziariohome pageSerie A - Serie BSport Business

Juventus Bond, emissione da 175 milioni lanciata con successo

La Juventus FC ha emesso oggi il primo bond non convertibile emesso da una società calcistica italiana e per le sue caratteristiche di “senior unsecured” (nessuna garanzia collaterale per gli investitori) il primo emesso a livello mondiale da un football club.

Un successo secondo il Presidente Andrea Agnelli, che in una conferenza stampa questo pomeriggio ha annunciato il risultato dell’operazione che ha visto per l’appunto il lancio del bond da 175 milioni di Euro con durata 5 anni ed un coupon di 3,375%.

Il bond ha raccolto ordini per un ammontare superiore a 250 milioni di Euro, ricevendo domande da investitori residenti in Asia, Germania, Francia, Regno Unito e Italia.

L’emissione – si legge nel comunicato stampa della società – ha lo scopo di dotare la Società di risorse finanziarie per la propria attività ottimizzando la struttura e la scadenza del debito.

Il collocamento dell’emissione è stato curato da Morgan Stanley in qualità di Lead Manager e da UBI Banca S.p.A. in qualità di Co-Lead Manager. I Managers sono stati assisiti da Allen & Overy – Studio Legale Associato e la Società da Pedersoli Studio Legale.

Previous post

Amburgo SV: il magnate Kuehne pronto a rinegoziare diritti naming del Volksparkstadion

Next post

PALERMO, DALLA GUERRA TRA I SOCI AL RISCHIO PENALIZZAZIONE

Massimo Lucchese

Massimo Lucchese

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.