All newsCalciohome pageIstituzione e AttualitàSerie A - Serie BSport Business

Il Napoli torna in Champions e festeggia il record di Higuain

E’ l’anno dei record per l’SSC Napoli di Maurizio Sarri, ex allenatore dell’Empoli fino ad un anno fa.

Gli azzurri giocheranno per la terza volta negli ultimi 5 anni in Champions league dopo le partecipazioni delle stagioni 2011/12 e 2013/14.
Ma in assoluto il Napoli conquista per la settima stagione di fila l’accesso in Europa ed è l’unica squadra italiana ad aver raggiunto questo traguardo dal 2008 a oggi.

Con il successo casalingo con il Frosinone nell’ultima di campionato, il Napoli conquista 82 punti in campionato (a 9 punti dai campioni d’Italia della Juventus) e stabilisce il record di punti della storia azzurra. Il precedente primato era di 78 punti e apparteneva al Napoli di Mazzarri nella stagione 2012/13 ed al Napoli di Benitez nella stagione 2013/14.
Questa vittoria è anche la 25esima in campionato (su 38 gare stagionali) e rappresenta un altro record superato rispetto alle 23 precedenti stabilite sempre nei campionati 2012/13 e 2013/14.

Ma il record più importante è quello delle reti segnate da Gonzalo Higuain, il centravanti argentino che ha segnato 36 reti, una in più rispetto al precedente primato di Gunnar Nordahl (AC Milan 1949/50). Fino ad oggi soltanto Angelillo e Luca Toni si erano avvicinati a questo traguardo: entrambi con 30 goal. Higuain è seguito dal “collega” di nazionale Dybala (19 reti) e da Bacca (18 reti). 

Un'immagine aerea dello stadio San Paolo, "casa" dell'SSC Napoli

Un’immagine aerea dello stadio San Paolo, “casa” dell’SSC Napoli

Previous post

Il CIV a sostegno della candidatura di Roma2024

Next post

Disastro Milan fuori dall'Europa, ma lancia nuova maglia

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.