All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioCalcio.InternazionaleEventihome pageIstituzione e AttualitàLigue 1MarketingPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSponsorshipSport Business

Il Lille (LOSC) firma con Cazoo per la sponsorizzazione di maglia

(di Francesca Diana) Il LOSC, Lille Olympique Sporting Club (società di Ligue1), avrà un nuovo sponsor di maglia nella prossima stagione (2022/23): secondo il portale specializzato Sports Pro media, la squadra d’Oltralpe ha chiuso infatti un accordo triennale da 4 milioni di euro con Cazoo, gruppo inglese specializzato nella rivendita online di auto usate, sostituendo Boulanger, gruppo di elettrodomestici e multimedia, come main sponsor di maglia (2.2 milioni di euro annui).

Questo accordo è nato grazie alla mediazione di SportfiveIl Lille e l’agenzia internazionale di sports-marketing, a settembre dell’anno scorso, avevano stretto un accordo commerciale del valore di 5 milioni di euro per la gestione dei “commercial rights“.

Tramite Sportfive, infatti, era stato firmato la partnership tra il Lille e Rika, uno dei produttori di stufe più rinomati in Europa, per il biennio 2021-2023, portando alle casse del club 4 milioni di euro. Secondo Sports Pro Media, grazie al binomio LOSC-Cazoo, SportFive incasserà una commissione pari al 25% (non trascurabile vista la portata dell’accordo in esame).

Questo accordo da un lato porterà vantaggi economici per le casse del club, che secondo un report di KPMG, società specializzata nell’analisi manageriale, ha chiuso il bilancio della scorsa stagione con un calo del 12% del fatturato e con un rapporto ricavi/stipendi pari al 106 %. Dall’altro permetterà al gruppo (fondato da Alex Chesterman) di espandersi oltre la Manica, sfidando così “Autohero”, lo sponsor ufficiale del Paris Saint-Germain (Ligue1).

Cazoo vanta già numerose sponsorizzazioni sportive, soprattutto in Gran Bretagna: dalla stagione 2020-2021 è diventato lo sponsor principale dell’Everton FC, con cui ha stretto un accordo triennale da 10 milioni di sterline, passando subito dopo all’Aston Villa (budget del valore di 12.6 milioni di sterline). Sempre nel 2020 è diventato partner principale di “The Hundred”, la nuova competizione in franchising da 100 palline sotto l’egida dell’Inghilterra e del Galles Cricket Board, e il più grande sponsor della RLWC2021 (Coppa del Mondo di Rugby), con un accordo a 7 cifre. Nel 2021 poi ha chiuso un contratto di sponsorizzazione con la Welsh Rugby Union (WRU)nella foto sopra. Oltre a ciò di recente è arrivato l’accordo sui diritti di denominazione (naming rights) con la Professional Darts Corporation (PDC), diventandone il principale partner all’interno di un circuito composto da 8 tornei.

 

 

Previous post

Forbes: Naomi Osaka in cima alla lista delle atlete più ricche della stagione 2021

Next post

CIMS nuovo main sponsor di maglia del Ravenna FC (Serie D)

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.