All newsAziendeCalcioCalcioCalcio.InternazionaleDiritti di immagineDiritti TelevisiviIstituzione e AttualitàLeghe EuropeeSponsorshipSport BusinessStadi di calcio

FC Porto-PT: matrimonio da 457 mln in 10 anni. Nel pacchetto i diritti tv, lo stadio e la maglia

Il Futebol Clube do Porto ha ceduto a PT (Portugal Telecom), per oltre 457 milioni di euro, lo sfruttamento dei diritti audiovisivi in casa per 10 anni. Il più importante contratto commerciale nella storia del calcio lusitano per valore economico e durata.

A darne notizia, nelle ultime ore, la Securities and Exchange Commission (l’equivalente dell’Antitrust italiana). Il contratto comprende i diritti di trasmissione tv delle partite di calcio della prima squadra biancoazzurra e lo sfruttamento commerciale degli spazi pubblicitari all’interno dello Stadio do Dragao.

Il contratto sarà operativo dal prossimo 1° luglio 2018 ed è valido per dieci stagioni sportive consecutive.

Questo accordo, tra FC Porto e Portugal Telecom, modificherà anche i rapporti commerciali con il marchio MEO (compagnia di telefonia mobile che ha come testimonial adv Cristiano Ronaldo) attuale main sponsor di “Draghi”, con il diritto di inserire la pubblicità di PT sulle maglie della prima squadra per sette stagioni e mezzo. L’accordo prevede anche il diritto di trasmissione del canale monotematico dell’FC Porto, per 12 stagioni e mezzo, a partire dal 1° gennaio 2016.

Il Porto, a differenza del Benfica (opposto allo Zenit di San Pietroburgo), non sarà impegnato negli ottavi di finale della Champions league 2015/16. Questo “tesoretto” in parte potrà essere impagnato già nella prossima finestra di calciomercato, in quanto l’accordo con PT prevede che una parte possa essere “anticipata” già con due anni di anticipo per rafforzare il progetto sportivo. 

Previous post

Puma lancia la nuova colorazione per le evoSpeed SL

Next post

Real Madrid ricorre alla giustizia ordinaria per giocare in Coppa del Re

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.