All newsAltri eventiAziendeEconomia E PoliticaFiscohome pageIstituzione e AttualitàSerie A - Serie BSerie BSport Business

Fair Play Finanziario: in quattro corrono per il primo Scudetto. Atalanta, Juventus, Lazio e Torino in gara

A pochi giorni dallíufficializzazione della short list relativa al ìmiglior vivaioî in chiave Fair Play Finanziario ecco le società di Serie A, che si contenderanno il prossimo 18 dicembre ad Arezzo il primo Scudetto del FPF.

Un progetto di monitoraggio e approfondimento, con cadenza annuale, finalizzato a sviluppare, nel sistema calcio professionistico, il tema della sostenibilità economica delle imprese che hanno il football come core-business.

Atalanta, Juventus, Lazio e Torino sono i quattro club individuati dalla Giuria di esperti del Premio Fair Play Finanziario che hanno analizzato i bilanci, depositati e approvati, relativi alla stagione 2014/2015 della massima serie.
La Giuria ha stilato la classifica dei club più virtuosi secondo parametri omogenei e scientifici, che saranno illustrati alla stampa nel corso del workshop che si terrà ad Arezzo il prossimo 18 dicembre dal titolo “Il Futuro del Fair Play Finanziario” al quale prenderanno parte dirigenti dei club di Serie A e Serie B.
L’evento, patrocinato da Coni, FIGC, Lega Serie A, Lega Serie B e Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), vedrà la partecipazione dei maggiori esperti in materia di Fair Play Finanziario nonché la partecipazione di dirigenti e rappresentanti degli enti patrocinanti e della UEFA.

Da poche ore è online il nuovo sito internet del Premio Fair Play Finanziario (www.premiofairplayfinanziario.it), che vuole essere un punto di riferimento relativo al tema del FPF e che si svilupperà nel tempo anche come spazio di dibattito ed opinione tra gli addetti del settore.

Previous post

Per Chievo Verona-Atalanta nasce la prima AgriBag della serie A. In campo la Coldiretti Vr

Next post

La Regione Lazio attende il progetto definitivo del nuovo stadio della AS Roma

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.