All newsAltre LegheAltri eventiCalcioCalcioeSportshome pageIstituzione e AttualitàPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSerie A - Serie BSponsorshipSport Business

eSports: LoneWolf scende in campo a livello virtuale per la Samp

Cresce il mercato degli eSports nel calcio italiano. La Sampdoria ha ufficializzato l’ingaggio di Mattia Guarracino (romano – classe ’92), pluricampione italiano nel mondo dei video-games.

Massimo Ferrero, presidente della UC Sampdoria, è  stato il primo dirigente italiano (nello scorso mese di gennaio) a lanciarsi nel mondo dell’eSports (discipline di gioco elettronico organizzate a livello competitivo). Secondo quanto riporta IlSecoloXIX, oltre all’ingaggio di Guarracino (nickname “LoneWolf“) è stato stipulato un accordo di partnership con Esports Academy, società romana specializzata nella promozione e nella divulgazione dei giochi sportivi elettronici.

Guarracino indosserà la maglia blucerchiata nei tornei, dedicati ai club che hanno sviluppato la propria area eSports come Paris Saint-Germain, Manchester City, Sporting Lisbona e Legia Varsavia.

La Samp, inoltre, sta preparando una serie di iniziative per avvicinare il mondo dei giocatori di videogames a quello del club blucerchiato. Tra i progetti, l’organizzazione di un Torneo Open a Genova dedicato agli appassionati di queste discipline (si giocherà al Ferraris di Genova il prossimo 25 aprile – torneo organizzato dalla sezione eSports dell’ente di promozione sportiva “ASI Nazionale”), la pubblicazione di video tutorial di Mattia Guarracino sui canali ufficiali della Sampdoria, e l’ideazione di un contest internazionale con la partecipazione di campioni tesserati per alcuni dei principali club calcistici europei.

Previous post

I nuovi "barbari": gli ultras del Bastia non consentono il match con il Lione

Next post

Pecoraro (procura FIGC) pronto ad una inchiesta sugli ultras del Napoli

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.