All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E PoliticaIstituzione e AttualitàMarketingPremier LeaguePrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSponsorshipSport BusinessTecnologia

Cresce l’interesse degli sponsor per le maglie di allenamento

Un nuovo sponsor internazionale abbinerà il proprio marchio alle maglie del Manchester United. Tezos, piattaforma di blockchain, sarà visibile sulle divise di allenamento (sia delle rappresentative maschili, sia di quelle femminili), con una partnership pluriennale della durata di 6 anni. L’operazione porterà, nelle casse dei Red Devils, un budget stagionale pari a 23,7 milioni di euro. E’ anche la cifra record per questa tipologia di sponsorship.

Tezos è una piattaforma online di blockchain open-source, fondata nel 2014 in Lussemburgo e quotata in Borsa a partire dal 2018. Oltre alla sponsorizzazione diretta del training kit, si occuperà di fornire una fan experience esclusiva ai supporter del Manchester United. Oltre a ciò supporterà, con donazioni, la Manchester United Foundation, organizzazione radicata nella comunità locale e specializzata nella fornitura di mezzi educativi per giovani fan.

I Red Devils puntano sulla blockchain

Questa partnership avvicina, di fatto, il club britannico ad una delle blockchain più avanzate in un’area della tecnologia che promette di rivoluzionare il modo in cui il ManUtd e i tifosi potranno interagire nei prossimi anni.
Il kit di allenamento dei Red Devils, al termine della scorsa stagione, era rimasto senza sponsor (dopo la scadenza della partnership con Aon, multinazionale britannica di consulenza finanziaria/assicurativa). La sponsorizzazione di Tezos si aggiunge all’accordo stipulato, ad inizio stagione, con il nuovo main sponsor (il brand TeamViewer, società tedesca di informatica, investirà 66 milioni annui), che ha sostituito, dopo molte stagioni, il simbolo della Chevrolet sul fronte maglia.

Tezos sfida i budget dei top club

A sorpresa, questo accordo di sponsorship, anche se limitato al format del kit training, ha un valore maggiore rispetto ai principali sponsor di maglia di alcuni top club europei. Ad esempio supera i 20 milioni di euro di Emirates, partner dell’Olympique Lyonnais in Francia. In Italia è avanti a brand come Inter (Socios.com paga su base annua 19,9 milioni), AS Roma (da quest’anno legata a Digitalbits per 12 milioni) e al Milan (Emirates stanzia un budget del valore di 10 milioni). L’investimento di Tezos è superiore anche a Plus500, partner dell’Atletico Madrid (16,9 milioni) o ancora a Ziggo (main dell’Ajax per 11 milioni), nella Eredivisie olandese, o ad Evonik (quest’ultimo paga al Borussia Dortmund, in Bundesliga, una cifra vicina a 10,6 milioni), come riportato da una recente indagine di KPMG. Nella Premier League inglese, infine, supera il Leicester City (sponsorizzato dal FBS, marchio di trading online, per 14,3 milioni di euro) e l’Everton, secondo club della città di Liverpool (Cazoo, portale di compravendita di auto, paga 11,9 milioni di euro per firmare le maglie di gioco).

Clipper Logistics sulle divise del Leeds

Non solo i top club intercettano l’interesse di marchi commerciali per i kit training. Il Leeds United (per il secondo anno in English Premier League, dopo 16 anni di assenza) infatti si è legato a Clipper Logistics plc, sponsor ufficiale del training kit (materiale di allenamento) e partner della logistica. L’azienda era già a supporto della squadra britannica e ha esteso pertanto il sodalizio (il precedente era stato di 4 anni) con una nuovo contratto di durata pluriennale. Clipper Logistics plc ha il proprio quartier generale proprio a Leeds, nel West Yorkshire, e ha rinnovato la collaborazione con il club di Premier, sia per il grande valore sportivo, sia per l’audience (in termini di pubblico).

Previous post

777 Partners cresce in Europa: acquisisce il 100% dello Standard Liegi (Jupiler Pro League belga)

Next post

"Vernice" capitolina per l'Acea Run Rome The Marathon 2022. Il progetto marketing/comunicazione firmato da Infront e Corriere dello Sport

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.