18 Gen 2021

Pubblicità e comunicazione nel mondo dello sport: cosa sta cambiando?

La storia Il legame tra comunicazione e sport nasce già nell’Ottocento, quando lo sport, inteso come divertimento e spettacolo, incomincia ad attirare l’attenzione degli allora emergenti mezzi di comunicazione di massa, in particolare del giornalismo, che ne era la manifestazione più importante. Fu in quel periodo che nacque la “Gazzetta

0
29 Dic 2020

Vulpis: Lascio la direzione dell’agenzia Sporteconomy per una nuova sfida nel mondo dello sport

Cari lettori, questa mattina ho deciso di lasciare la direzione dell’agenzia Sporteconomy da me fondata nel lontano 2004 con il socio e amico Massimo Lucchese. Siamo stati i primi, in modo continuativo, a parlare e scrivere di economia e politica dello sport, quando anche i giornali economici non davano assolutamente

0
10 Dic 2020

Con Paolo Rossi eravamo giovani. Campioni eroici al Mondiale di Spagna ’82!

(Massimiliano Morelli) – Eravamo reduci dal calcioscommesse. Eravamo sbandati, delusi dal dio pallone, per la prima volta avevamo capito che c’era qualcosa di marcio. Eravamo stanchi del football, addirittura qualcuno azzardò l’ipotesi di non partecipare al campionato del mondo di calcio ormai alle viste. Avevamo vergogna di noi stessi perché quel

0
10 Dic 2020

E’ morto Paolo Rossi. Lutto nel calcio.

(di Massimiliano Morelli) – Come un pugno sulla bocca dello stomaco, di quelli che lasciano senza fiato. La notizia della morte di Paolo Rossi arriva nel cuore della notte, anche se qualcosa della sua malattia negli ultimi giorni era trapelato, come sempre accade in questi casi. Era un uomo tranquillo, semplice,

0
25 Nov 2020

Maradona, il genio e l’antisistema

(di Massimiliano Morelli)* –  Lo incontrai in ascensore, lui e io da soli, aveva una giacca improponibile, lustrini e paillettes, si presentò, mi disse “sono Diego“. Non dovevo intervistarlo, l’incontro fu casuale, si infilò nell’ascensore per evitare il nugolo di colleghi che lo inseguivano e cercavano di strappargli una dichiarazione,

0
21 Ott 2020

L’Italia? Un paese guidato da idee vecchie e da visioni di scenario ancora più obsolete. Nel frattempo in Cina…

(di Marcel Vulpis) – Si parla tanto, da diverso tempo, di “experience” in tutte le salse (forse anche un po’ abusandone): dallo shopping, al turismo, fino all’amato e popolare calcio, da vivere a 360 gradi negli stadi (così amano raccontare alcuni “guru” del digital nostrano). Addetti ai lavori che ci

0
30 Set 2020

La FAZ definisce il calcio italiano troppo noioso. Vince solo la Juve. Peccato che in Germania da 8 anni ci sia il “regno” del Bayern

Sempre pronti a criticare, i “vicini” tedeschi, ma mai a farsi un serio esame di coscienza. Oggi la Frankfurter Allgemeine Zeitung (FAZ), in un fondo del corrispondente dall’Italia, Matthias Rub, ha “sparato” a zero sul calcio italiano e sul nostro paese (sport tra l’altro molto popolare in Germania). Secondo la FAZ è

0
23 Set 2020

Vicini come Sporteconomy al presidente Giuseppe Pasini dopo la notizia del pacco-bomba recapitato in azienda

In qualità di direttore esprimo la mia assoluta “vicinanza” al presidente Giuseppe Pasini (nella foto in primo piano), patron della Feralpisalò (di cui da quest’anno l’agenzia Sporteconomy è media partner), oltre che persona di assoluto spessore imprenditoriale (in ambito nazionale/territoriale), dopo la notizia sconcertante della spedizione di un pacco-bomba presso

0
28 Ago 2020

Ceccarelli (CGO Roncaglia): Mentre sulla Terra si è aperta la guerra del 5G, Musk sta per lanciare la rete unica globale

“Internet of Musk”. Questa foto (che vedete in primo piano) ha fatto il giro del mondo, Ritrae la cometa Neowise durante il suo passaggio vicino alla Terra. È stata scoperta il 20 marzo di quest’anno. Wise è il nome del telescopio spaziale che l’ha individuata e che ha il compito di intercettare quelli

0
02 Ago 2020

Vulpis (SE.it): Playoff nel calcio italiano? Primi a parlarne sette anni fa, ma non prendiamoci in giro!

(di Marcel Vulpis) – Da diversi giorni leggiamo di questa “nuova” idea dei playoff, per provare a rendere più equilibrato il format del campionato italiano. C’è però un errore di fondo. In primis non è una novità e poi l’idea dei playoff non deve nascere per fare dispetto alla Juventus,

0