All newsAltri eventiBrandCalcioCalcioCalcio.InternazionaleDigital Media SportDiritti TelevisiviEconomia E PoliticaIstituzione e AttualitàMarketingPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSerie A - Serie BSponsorshipSport Business

Abu Dhabi Media rilancia e supera l’offerta qatariota di BeIN Sports

“I diritti audiovisivi nell’area MENA (è un acronimo di “Medio Oriente e Nordafrica”), sono stati assegnati ad Abu Dhabi Media, con un’offerta rialzata rispetto a quella originaria sui tre anni, rispetto ai 5 previsti prima, con importi più alti – ha dichiarato il Presidente della Lega Serie A, Lorenzo Casini, al termine dell’assemblea svoltasi a Milano -. Era indispensabile modificare la Legge Melandri sui diritti all’estero, perché avevamo dei limiti temporali che limitavano le offerte. Non ci sono mai state tensioni, dopo tanto tempo BeIN ha deciso di entrare nella trattativa che con Abu Dhabi andava avanti da diversi mesi, proponendo un’offerta e quindi riaprendo la possibilità di dialogare con due operatori, ma c’erano perplessità nell’impegnarsi per un periodo superiore ai tre anni in quell’Area. La proposta iniziale di Abu Dhabi Media è stata migliorata anche grazie a questo intervento competitivo, ci sono stati 16 voti a favore. Abu Dhabi Media garantirà rispettivamente 23, 25 e 31 milioni di dollari nel triennio, ma la cifra può salire in base al revenue share e ci sono stime che dicono che in base al bacino d’utenza si potrebbero avere altri 20, 30 milioni”.

“Per quanto riguarda la Coppa Italia, per l’edizione 2022/2023 e 2023/2024 è stata confermata la sponsorship di Trenitalia, con un incremento del budget del 30% rispetto alla scorsa stagione”, ha continuato sempre Casini. – fonte: Serie A

Previous post

Ferrari e fans italiani: sono 21 milioni i supporter della "Rossa"

Next post

Antonio Urso eletto Segretario Generale IWF. Nuova pagina nella storia della pesistica mondiale

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.