All newsAltri eventiCalcio.InternazionaleCalciomercatoChampions Leaguehome pageIstituzione e AttualitàLiga BBVASport Business

Zidane sulla panchina del Real Madrid. Benitez torna a casa

E’ ufficiale. Il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, ha annunciato l’arrivo di Zinedine Zidane sulla panchina dei “Blancos” (al posto di Rafa Benitez). L’ex calciatore della Juventus, fino ad oggi, ha allenato il Castilla, ovvero il Real “B” (gioca in Segunda Division B – gruppo 2 – l’equivalente della terza serie italiana): “Ci metterò il cuore, alla fine vinceremo…Il Real è il miglior club con la migliore tifoseria al mondo” – ha dichiarato durante la presentazione ufficiale alla presenza dei media iberici.

Benitez ha pagato i cattivi rapporti, fin dall’inizio, con la dirigenza e lo spogliatoio madrilena. Perez ha sottolineato come Zizou sia una leggenda del club. Lo conosce così come i tifosi.

Sarà, quindi, Zidane a guidare il Real Madrid (con un contratto fino al 2018) negli ottavi di Champions contro la AS Roma. In Liga i dovrà recuperare i punti di distacco dal Barcelona e dall’Atletico (il secondo club di Madrid). A fine campionato il Real potrebbe pagare i miseri 2 punti guadagnati negli scontri diretti con le big (e non solo) della Liga (Barça, Atletico, Villarreal, Siviglia e Valencia),

Previous post

Ad un anno dal lancio chiude Gazzetta TV, che torna sul web

Next post

Il Friuli rinnovato parte dal match interno con la Juve

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.