All newsAltri eventiAziendeCalcioCalcio.InternazionaleDiritti TelevisiviEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàSerie A - Serie BSport Business

Vulpis: Sui diritti tv all’estero della serie A De Laurentiis sta sbagliando

Marcel Vulpis, direttore dell’agenzia Sporteconomy, è intervenuto a Radio Marte per parlare delle commercializzazione dei diritti tv della A all’estero: «De Laurentiis si è lamentato riguardo alla cifra che si incassa dalla vendita dei diritti televisivi della serie A all’estero, ma dico invece  che è andata molto bene. In Italia non si arriva ad avere 5 top player, e gli stadi sono quelli che sono: ecco perché la Serie A non ha grandi motivi per attirare il denaro straniero. E’ colpa di MP&Silva se oggi la serie A non ha Messi, Neymar, Suarez e C.Ronaldo? O forse degli investimenti (non sempre oculati) di molti presidenti del nostro calcio?

Stanno facendo i ‘miracoli’ (Infront Italy e la società MP&Silva, ndr) per vendere il nostro calcio all’estero, e anziché criticare Infront bisognerebbe esser felici che ci sia, altrimenti il campionato italiano sarebbe già finito. De Laurentiis, patron del Napoli, non dovrebbe lamentarsi, ma provare a portare delle idee alternative, perché criticando e basta non si risolve nulla. Sa perfettamente, come ha anche dichiarato ufficialmente in un comunicato MP&Silva, società di standing internazionale, che i vincitori della gara (MP&Silva) hanno offerto almeno il 25% in più di chi era arrivato secondo. La gara era aperta a soggetti di profilo nazionale e internazionale. Di che cosa stiamo parlando? E’ la polemica per la polemica? Per concludere: per me De Laurentiis sul tema dei diritti tv della A venduti all’estero sta sbagliando completamente».

Previous post

The Color Run 2016 riparte con 3 grandi novità!

Next post

A 3RD FLOOR la comunicazione di POKERSTARS

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.