Vela - Nautica

Vela – Onorato (ML-Capitalia team) contesta l’intervento di un collega de LA7

“Non avete i soldi per comprare un moschettone?” Sarebbe questa la domanda fatta in diretta da un giornalista de La 7, secondo il management di Mascalzone Latino-Capitalia team, a un uomo dell’equipaggio campano, subito dopo la rottura della randa nel primo match della prima giornata degli Act 6 di Malmoe (attualmente in programma). “Non si era rotto un moschettone ma una parte della vela e il nostro budget è più che dignitoso”, ha commentato ufficialmente Vincenzo Onorato (patron del consorzio velico napoletano)….Ho cercato di andare a fondo per capire il fastidio, quasi il dolore, che i miei ragazzi provano in questa vicenda, è non mi è stato facile. In una breve sintesi direi che comprendiamo che per compiacere i nostri tifosi -e sono tanti- dobbiamo accettare di andare in trasmissioni dove lo stacco pubblicitario è la canzone Luna Rossa. La7 è di proprietà di Telecom, sponsor della Luna. Tutto questo, ripeto, forse potrebbe essere comprensibile. Quello che non lo è, invece, è l’ironia con cui vengono trattati team che non hanno la stessa disponibilità finanziaria di altri più ricchi”. È il denaro l’unico valore di un uomo, di un team, o persino di un impresa sportiva? Non è questa polemica ma una domanda, oggi, di un’attualità inquietante. Nell’attesa che qualcuno ci dia una risposta, voi tutti ci scuserete se diserteremo gli studi di La 7.

Previous post

Rugby - La Scottish Rugby Union rinnova la sponsorizzazione con BT

Next post

Calcio - "La calda estate di Giovannone e del calcio italiano"

Marcel Vulpis

Marcel Vulpis

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.