All newsAltri eventiCalcioCalcio.InternazionaleEventiFair Play FinanziarioFIFA - UEFAhome pageIstituzione e AttualitàLiga SantanderSport BusinessSuper Lega

SUPERLEGA A PICCO: INSIEME ALL’INTER SI RITIRA L’ATLETICO MADRID

(di Leonardo Zermo) – Dopo aver appreso dell’uscita dell’Inter, la Superlega Europea perde un altro pezzo. Infatti l’Atletico Madrid, prima spagnola a fare marcia indietro, ha comunicato di essersi ufficialmente tirato fuori dal progetto.
Prima le sei inglesi, poi l’Inter e ora anche l’Atletico Madrid. La Superlega, nata nella notte tra domenica e lunedì e già temporaneamente sospesa, si sgretola minuto dopo minuto e vede i propri membri fondatori abbandonare il progetto senza farsi scrupoli. I Colchoneros, infatti, si suono dileguati dalla lega con questa nota ufficiale: “Il Consiglio d’Amministrazione dell’Atletico Madrid, riunitosi questo mercoledì mattina, ha deciso di comunicare alla Superlega e al resto dei club fondatori la propria decisione di non ufficializzare definitivamente la propria adesione al progetto”. Specificando inoltre: “L’Atletico Madrid, ha deciso lunedì scorso di aderire a questo progetto in risposta a circostanze che oggi non esistono più. Per il club è essenziale l’armonia tra tutti i gruppi che compongono la famiglia biancorossa, soprattutto i nostri tifosi. La rosa della prima squadra e il suo allenatore hanno mostrato la loro soddisfazione per la decisione del club, consapevoli che i meriti sportivi devono prevalere su ogni altro criterio”.
Dopo che, insieme all’Inter, anche l’Atletico Madrid è fuori dalla Super League, quest’ultima rimane formata da due spagnole, Real Madrid e Barcellona, e due italiane, Juventus e Milan. I catalani attendono novità dal’Assemblea dei Soci per prendere posizione. Invece i rossoneri, orientati a uscire, rimangono in silenzio. Anche Real Madrid e Juventus, le principali menti del progetto, potrebbero essere costrette a riconsiderare i loro passi dopo il fallimento della nuova lega. Tra le pressioni della UEFA e le rivolte dei tifosi, la Superlega si sta spaccando in mille pezzi.
Previous post

SUPERLEGA: LA JUVENTUS RICONOSCE IL FALLIMENTO MA NON SI ARRENDE

Next post

LE PROTESTE DEGLI ATLETI E I MESSAGGI POLITICI SARANNO PROIBITI AI GIOCHI DI TOKYO 2021

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.