All newsAltri eventiAltri impianti

SAN SIRO, INTER E MILAN INCONTRANO L’AMMINISTRAZIONE PER RISTRUTTURARE LO STADIO

(di Thomas-Gaddo) – Giovedì scorso in teleconferenza,  il gruppo di lavoro di AC Milan e FC Inter ha presentato al comune di Milano, l’avanzamento del progetto di ristrutturazione del  “Meazza”. Come richiesto da Palazzo Marino, sono stati presentati i nuovi approfondimenti collegati alla trasformazione dell’impianto e dei distretti dedicati all’intrattenimento e allo sport.

In attesa di un nuovo meeting nelle prossime settimane, Paolo Scaroni (presidente del club rossonero) e Alessandro Antonello (amministratore delegato neroazzurro), hanno confermato la loro disponibilità ad accogliere le richieste dell’amministrazione comunale (riguardanti la conservazione dell’attuale impianto), rivisitando gli studi di architettura previsti. Dopo il via libera del consiglio comunale (lo scorso 28 ottobre 2019), la nuova struttura sarà costruita su un’area di 90 mila metri quadri, ma non è ancora stata trovata la soluzione ottimale per raggiungere la sostenibilità degli altri spazi. Di conseguenza l’ammodernamento del Meazza, passerà attraverso l’esame tecnico delle volumetrie edificabili, che, nel rispetto del PGT (piano di governo del territorio) prescritto dal Comune, rivela un’indice pari a 0,35. Mentre nei piani di fattibilità dei due club è pari al doppio. Sarà quindi oggetto di discussione durante i prossimi incontri, con il municipio che potrebbe andare incontro alle esigenze economiche delle due realtà milanesi, vista la loro apertura sul parziale mantenimento dello stadio di San Siro.

Previous post

Bundesliga: il Covid-19 affonda lo Schalke 04. Il club tedesco rischia il fallimento.

Next post

Atlético Madrid a rischio se confermato il 6° posto in campionato. Rojiblancos fuori dalla Champions

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.