All newsAltri eventiCalciohome pageIstituzione e AttualitàSerie A - Serie BStadi di calcio

Raggi (M5S): Sì allo stadio della Roma, ma deve rispettare la legge e il P.R.G.

Lo sport è al centro del dibattito politico pre-ballottaggio (atteso per domenica 19 giugno) a Roma. Attraverso un video apparso sul proprio profilo Facebook, la candidata sindaco della Capitale per il Movimento 5 Stelle Virginia Raggi, ha parlato del nuovo stadio della AS Roma – localizzato a Tor di Valle nel municipio IX:

il rendering del progetto dell'AS Roma

il rendering del progetto dell’AS Roma

“Vi parlo dell’imminente ballottaggio e del nuovo stadio della Roma. Ho letto che io sarei contro questo stadio e Giachetti invece sia a favore. A parte la cosa sicuramente ironica che mi fa ridere, questo è un esempio di come il PD strumentalizzi altri temi cercando di trasformare il ballottaggio in un referendum sullo stadio. Il PD sta insultando i tifosi come se non fossero anche cittadini romani che devono scegliere chi governerà la loro città. Per noi è intollerabile. Il dibattito è tra la Roma e una società americana che lecitamente vuole investire. Gli investimenti vanno fatti purché si rispetti la norma, per me tanto la Roma quanto la Lazio hanno diritto ad avere uno stadio, che però deve rispettare le leggi e le norme del piano regolatore generale, perché questi due criteri non si possono accendere o spegnere. Chiarita questa posizione, ci vedremo il 19 giugno al ballottaggio (dove si sconterà con il candidato del centrosinistra Roberto Giachetti, nda)”.

Un rendering del futuro progetto dello stadio della AS Roma, nell'area di Tor di Valle

Un rendering del futuro progetto dello stadio della AS Roma, nell’area di Tor di Valle

Previous post

Baldissoni (AS Roma): L'iter amministrativo è già terminato

Next post

Roma 2024: KETCHUM e DMTC vincono la gara PR e Media Internazionale della candidatura per i Giochi Olimpici e Paralimpici

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.