All newsAziendeBrandCalcioCalcioEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSerie A - Serie BSponsorshipSport Business

Radici Group continua il sodalizio con Atalanta B.C. Sarà second sponsor di maglia nelle competizioni nazionali

Radici Group si conferma sponsor dell’Atalanta calcio per le prossime 3 stagioni (fino al 30 giugno 2023). Coprirà il nuovo format commerciale denominato “sponsor del cuore” e sarà visibile sulle maglie nerazzurre nella posizione di “Second sponsor” sia in Campionato, sia in Coppa Italia/Supercoppa. In Champions League, dove il club bergamasco giocherà per il secondo anno consecutivo (nella sua storia sportiva) sarà visibile solo il brand del broker di trading online israeliano “Plus500”.

Nella precedente stagioni, Radici Group, marchio consolidato del territorio (con una forte propensione internazionale), aveva firmato le divise gara nel ruolo di “Main sponsor“, inclusa la partecipazione in Champions (terminata ai quarti di finale, nell’overtime, per mano del PSG – poi finalista di Coppa).

“Siamo molto legati al territorio e ad Atalanta –ha sottolineato Maurizio Radici, vicepresidente di RadiciGroup, multinazionale attiva nei settori della chimica, dei tecnopolimeri e delle soluzioni tessili con oltre tremila dipendenti in tutto il mondo che tifano l’Atalanta–. In questi anni abbiamo dimostrato sul campo che lavorando con lealtà, determinazione e perseveranza si possono raggiungere traguardi inaspettati: il rinnovo triennale della partnership con la Società nerazzurra si basa su una forte condivisione di valori e su una grande attenzione al territorio che ci spingono a fare sempre meglio e ad essere apprezzati a livello globale”.

Significativa anche la scelta di porre il logo dell’azienda in “posizione cuore” sulla prima maglia del Campionato e della Coppa Italia: “Ci sentiamo lo sponsor del cuore di Atalanta –prosegue con orgoglio Radici–. Siamo due realtà importanti del territorio che, soprattutto in questo recente periodo di emergenza sanitaria, hanno cercato di fare squadra per rafforzare quei valori comuni in cui crediamo che già quattro anni fa ci hanno spinto a sostenere la squadra nell’avventura di Europa League: siamo quindi particolarmente fieri di continuare ad essere con Atalanta, la squadra di Bergamo e di un territorio in cui oltre 75 anni fa è nato il nostro Gruppo e che oggi continua ad essere il cuore della nostra presenza in tutto il mondo”.

“Quella con RadiciGroup è davvero molto più di una partnership -ha dichiarato Luca Percassi, Amministratore Delegato Atalanta B.C.-, i valori che la caratterizzano non solo sono importanti, ma soprattutto dettati dalla reciproca volontà di volere fare squadra e rappresentare al meglio Bergamo e tutta la sua Provincia. In queste ultime stagioni l’Atalanta ha tagliato traguardi incredibili, crescendo e maturando preziosa esperienza. Successi conquistati anche grazie a RadiciGroup che ha creduto, e continua a credere, nel progetto Atalanta. E di questo non possiamo che esserne orgogliosi”.

Previous post

Il virologo Palù a TeleRadioStereo: Dovremo convivere con il Covid anche nel futuro. Gli stadi aperti al pubblico? E' l'ultimo dei problemi!

Next post

Al via il WPT Sardegna Open 2020 presented by Enel. Tra i primi eventi sportivi aperti al pubblico nel post-Covid

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.