All newsAltri eventiAziendeBrandDiritti TelevisiviEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàSport BusinessVela - Nautica

Prima giornata di regate alla 36 America’s Cup in corso di svolgimento nella baia di Auckland

(di Alberto Morici) – I temutissimi detentori della Coppa portano subito a casa il primo punto, obbligando Luna Rossa ad un errore, ma la barca italiana, si rialza e sferra il colpo nella seconda regata. 1 – 1 e subito riposo. Se ne riparla venerdì per il secondo giorno di regate.

Un pareggio tra Luna Rossa Prada Pirelli e Emirates Team New Zealand dopo la prima giornata, tutto sommato inatteso. Tutti parlavano di velocità stratosferiche per la barca kiwi e invece Luna Rossa in queste condizioni di vento c’è e si vede. Sono state due regate emozionanti che hanno sottolineato come le prestazioni delle due barche siano vicine, molto vicine, almeno con il vento attorno ai 12 nodi che soffiava sul campo E, il più lontano dalla città di Auckland.

Nella prima regata una manovra molto aggressiva di Luna Rossa ha concesso un piccolo ma determinante vantaggio ai kiwi che hanno vinto con 31 secondi. Nella seconda prova di giornata Luna Rossa ha saldamente condotto dall’inizio alla fine, e solo nell’ultimo lato per coprire l’avversario gli ha concesso qualcosa, chiudendo con 7 secondi di vantaggio. E’ la prima vittoria ottenuta da Luna Rossa in un match di Coppa America. 

Jimmy Spithill con questa vittoria entra nella leggenda, è infatti il primo timoniere a vincere 15 prove in Coppa America: ha superato Russell Coutts, riferimento per tutti con le sue 14 vittorie e il mitico Dennis Conner, arrivato a 13. La giornata segna un primato anche per Francesco Bruni con cui Jimmy fa coppia nel condurre Luna Rossa: è il primo timoniere italiano a vincere una prova di Coppa America.

Dopo il giorno di riposo di giovedì si torna in regata venerdì e si proseguirà ogni giorno, fino alle sette vittorie di un team.

Previous post

Sacchi (media manager ChievoVerona): con il video dedicato all'8 marzo abbiamo espresso la sensibilità del club nei confronti delle donne

Next post

Consiglio direttivo Lega B su crisi economica, rapporti fra leghe e diritti tv

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.