Calcio italiano

30 Mar 2005

Calcio – TURKCELL nuovo “main sponsor” della nazionale turca

L’operatore di telefonia mobile Turkcell, sarà il nuovo “main” sponsor della nazionale di calcio turca. E’ il quarto sponsor principale nel giro di un anno che la Federazione Calcio riesce ad aggiudicarsi, il penultimo, Coca-Cola, è di soli due mesi fa.Un successo per il Presidente della Federazione che è riuscito

0
29 Mar 2005

Calcio – Collina testimonial di una birra serba

Continuano le apparizioni televisive di Pierluigi Collina, l’arbitro italiano più famoso al Mondo.Questa volta, dopo le polpette di mare giapponesi (lanciate in concomitanza della World Cup 2002 in terra nippo-coreana) o il Gorgonzola di Novara, sarà il testimonial di una nota birra locale serba.Nello spot un millantatore racconta agli amici

0
29 Mar 2005

Calcio – Il Parma ancora senza compratori

Non è bastato l’annuncio pubblicitario che il Commissario straordinario di Parmalat, Bondi, ha fatto pubblicare sul Finalcial Times per incuriosire e portare potenziali acquirenti per la squadra emiliana. araldi, però, amministratore delegato del club (ex-Lazio) lascia intendere che alcune trattative sarebbero in corso anche se non si sbilancia sui nomi dei possibili

0
29 Mar 2005

Calcio – La rete di Paesi dell’Impero Tamoil

L’accordo tra Juventus e la Olinvest Netherlands BV ha portato all’attenzione del Mondo del calcio il nome di Tamoil (colosso petrolifero controllato dall’holding olandese). Il prossimo sponsor dei bianconeri (240 mln di euro nei prossimi 10 anni) ha una rete commerciale molto vasta soprattutto in Europa e in Africa. Nel

0

Calcio Internazionale

29 Gen 2007

Calcio – Audi sui sedili dell’Ajax

Continua la politica di “brandizzazione” di Audi all’interno dei football club cui è legata da rapporti di sponsorship. L’ultima in ordine di tempo è quella che la vede con il tradizionale simbolo dei “quattro anelli” sui sedili delle panchine del club olandese dell’Ajax. Operazione già lanciata in Inghilterra con il

0
29 Gen 2007

Calcio – La “parcellizzazione” di maglia finisce in Africa

E’ ancora troppo presto per dire se il frazionamento della vendita dello spazio commerciale sulla maglia (conosciuta anche come “parcellizzazione”) è l’uovo di Colombo o la panacea per risolvere tutti i problemi del calcio tricolore. Nel frattempo, però, l’idea guida portata avanti dalla Hermesmedia di Napoli, che, da quattro settimane,

0

SHARE

Home page