All newsAltri eventiConiEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoParlamento e GovernoRoma 2024

Molea (SC): Dicendo NO a Roma2024 si perde occasione di rilancio città

“Dire di no alle ‪#‎Olimpiadi‬ del 2024 vuol dire perdere una occasione di rilancio economico, che vale non solo per Roma ma per tutto il Paese”. E’ quanto dichiarato in una nota da ‪BrunoMolea‬, deputato di ‪Scelta Civica per l’Italia e vicepresidente della Commissione cultura della ‪Camera‬ . “I Giochi olimpici non sono solo un grande evento sportivo – prosegue Molea – bensi’ uno strumento attorno al quale mettere in moto l’economia del paese, sia dal punto di vista turistico che infrastrutturale. E’ noto a tutti infatti che le Olimpiadi comporteranno la realizzazione di importanti infrastrutture, che poi resteranno alla citta’ di ‪‎Roma‬ e all’Italia”. “Dire di no a priori alle Olimpiadi del 2024 vuol dire rifiutare una opportunità di rilancio per il Paese – conclude il deputato di Scelta Civica – difendo pertanto questa candidatura in modo convinto perché’ ritengo, che come avvenuto nel dopoguerra, sia uno strumento attraverso il quale riscattare ancora una volta l’Italia agli occhi del mondo”.

da sin. - Bruno Molea, Enrico Zanetti, Mariano Rabino e Marcel Vulpis presentano il progetto "Sì per Roma2024"

da sin. – Bruno Molea, Enrico Zanetti, Mariano Rabino e Marcel Vulpis presentano il progetto “Sì per Roma2024”

Previous post

Nepi (CONI): Casa Italia porterà la nostra italianità in Brasile durante i Giochi di Rio

Next post

Eni top sponsor della FIGC fino ai Mondiali di Russia 2018

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.