All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E PoliticaEuropei di calcioFrancia Euro 2016home pageIstituzione e AttualitàPubblicitàSponsorshipSport BusinessSport FederazioniSport Paralimpico

Eni top sponsor della FIGC fino ai Mondiali di Russia 2018

Il cane a sei zampe, simbolo storico del colosso ENI, sarà top sponsor delle 17 squadre nazionali della Figc (Federazione Italiana Giuoco Calcio) fino al 2018 (contratto triennale per un valore di 10 milioni di euro), ovvero fino ai Mondiali in Russia. L’area sponsorship è gestita dall’advisor di profilo internazionale Infront Sports & Media.

PUMA & FIGC Launch the New Italy Home Kit_15

L’azienda ha deciso di essere anche partner del Comitato Italiano Paralimpico (CIP), guidato dal presidente Luca Pancalli, accompagnando e sostenendo la squadra che a settembre parteciperà ai Giochi di Rio de Janeiro. Claudio Granata, chief services and stakeholder relations officer di Eni, ha spiegato le ragioni della sponsorizzazione: “E’ un’unione, quella con la Federazione, che abbiamo voluto fortemente. Eni, così come la Nazionale, esprimono tradizioni e valori del nostro Paese che rappresentiamo…Crediamo nello sport, fatto di competizione pura e lealtà, che unisce e che si veste dello stesso colore. Uno sport capace di creare senso di appartenenza. Per questo Eni è sempre con l’Italia, al suo fianco, per accompagnarla negli appuntamenti più importanti, ovunque”.

“Siamo particolarmente felici della partnership con Eni perché inauguriamo un binomio tra due brand simbolo dell’Italia: il cane a sei zampe e la maglia azzurra rappresentano due eccellenze nei rispettivi ambiti che rendono orgogliosi tutti gli italiani”, ha sottolineato Carlo Tavecchio, presidente Figc durante la conferenza stampa tenutasi a Coverciano. “Sono convinto che questa collaborazione aiuterà a veicolare al meglio i nostri valori ed anche la nostra percezione sia a livello nazionale che internazionale”.

eni_superbike_2013

Previous post

Molea (SC): Dicendo NO a Roma2024 si perde occasione di rilancio città

Next post

BPVi sulle maglie del Vicenza calcio per un nuovo biennio

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.