All newsAltri eventiAltri SportConiIstituzione e AttualitàSport.Dilettantistico - Ass. Sportive

Malagò (CONI) corre con gli atleti autistici

(di Gianni Bondini) – Camilla una felicità così non se
l’aspettava. La ragazza del Progetto Filippide, l’associazione dei
ragazzi autistici e delle loro famiglie, correva la “Run for autism
in mezzo a due ali di gente. Tutti lì per lei. Perché a fianco di
quella bionda sorridente, spalla a spalla. correva il numero uno
dello sport, Giovanni Malagò.

Il presidente del Coni , stamattina è arrivato di buon’ora allo
Stadio di atletica “Paolo Rosi”, all’Acqua Acetosa. Pronto a correre
con i ragazzi autistici. Come uno delle decine e decine di istruttori
di sostegno di questa colonia in maglia color arancio.
Circa 2.000 persone, dalle più diverse potenzialità atletiche. Dai
podisti con lo stress da cronometro ai sorridenti passeggiatori,
presenti a dimostrare che gli autistici sono nostri fratelli, amici e
compagni di strada. Come la sub commissario allo sport del
Campidoglio, la viceprefetto, Clara Vaccaro, che ha corso per rispetto
e sostegno verso i ragazzi di Filippide.
Quel rispetto e sostegno che da una vita propone alla società
cosiddetta civile Nicola Pintus, il “padre” del Progetto Filippide.
Ammettono gli organizzatori; “Questa è’ stata una festa più che una
gara podistica”. Anche se nella corsa competitiva sui 10 chilometri
si sono cimentati “runners” di razza. Ma sotto il sole c’era quasi
esclusivamente quell’enorme macchione color arancio, sul campo e sulla
pista di atletica. Tanti sorrisi dei ragazzi autistici, per quella
mattinata che li ha visti graditi protagonisti di sport.

Previous post

Blogmeter: Marchisio-Del Piero i più engaging sui social. Chef Rubio il più amato

Next post

Kobe Bryant si ritira, la sua lettera di addio: "Dear Basketball..."

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.