All newsAltri eventiAltri SportAziendeBrandEconomia E PoliticaEventihome pageIstituzione e AttualitàPubblicitàSport Business

Lo spot medio del SuperBowl 2017 costa 5 milioni di dollari

Fox trasmetterà questa notte (in Italia a partire dalle 00.30) il Super Bowl, ed in occasione della finale di NFL a Houston tra New England Patriots e Atlanta Falcons si prepara a registrare il record di entrate della sua storia.

Infatti, il canale televisivo ha quasi concluso la vendita degli spazi disponibili per le pubblicità. Gli inserzionisti, in media, hanno pagato una cifra molto vicina ai 5 milioni di dollari per acquistare uno spazio pubblicitario di 30 secondi durante il Super Bowl.

I prezzi sono molto più elevati rispetto allo scorso anno, quando a trasmettere la finale di NFL è stata la CBS, che chiedeva 4,8 milioni di dollari per la cessione di uno spazio pubblicitario. Ma gli standard di quest’anno sono comunque più elevati rispetto a quando, tre anni fa, Fox ha trasmesso il Super Bowl. In quell’occasione le cifre per la vendita degli spot pubblicitari si aggiravano su una media di 4,2 milioni di dollari.

“Lo spot ha un costo di 5 milioni di dollari, ma l’investimento vale molto di più” – ha dichiarato Val DiFebo, amministratore delegato della agenzia pubblicitaria Deutsch NY – “Il Super Bowl può essere efficiente più di altri mezzi, a causa della visibilità che si ottiene. In nessun altro luogo si otterrà un pubblico dal vivo – capace di raggiungere circa un terzo della popolazione degli Stati Uniti – che è impaziente di godersi il gioco e gli annunci.”

La Anheuser-Busch non si è fatta scappare l’occasione ed ha colto la palla al balzo, spendendo quasi 30 milioni di dollari per acquistare 3 minuti di spot pubblicitari. Durante lo spazio che ha acquistato l’azienda statunitense, verranno promosse pubblicità per Bud Light, Budweiser, Michelob ULTRA e Busch. La birra tedesca per la prima volta apparirà in occasione del Super Bowl e rivolgerà un messaggio diretto ai giovani bevitori per avvicinarli al proprio brand.

A sponsorizzare il Super Bowl, per la nona volta nelle ultime dieci edizioni, ci sarà anche la Hyundai. La multinazionale sudcoreana ha prodotto un video di 90 secondi, una specie di documentario sulla finale NFL, che verrà trasmesso prima della cerimonia del trofeo ed al termine della partita. L’intento è quello di sfruttare il pubblico del Super Bowl per far crescere il marchio ed avvicinare gli americani all’azienda sudcoreana. (ha collaborato Federico Pagano)

 

 

Previous post

Audi al Super Bowl con uno spot sulle pari opportunità

Next post

Georgina Lewis al marketing della FA

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.