All newsFederazioni EstereNON UTILIZZARERugby

L’Italrugby vola in Inghilterra per la Rugby World Cup. E’ l’ottava partecipazione

L’Italrugby è pronta a volare al di là della Manica per l’ottava edizione della Rugby World Cup.

Oggi a Roma, all’NH Midas, il presidente federale Alfredo Gavazzi ha salutato gli azzurri in partenza per la rassegna iridata: domani il gruppo lascerà la Capitale per volare a Londra e, da lì, raggiungere il quartier generale di Guildford.

“Faccio i miei più calorosi auguri allo staff ed ai giocatori, che hanno lavorato duro in questi mesi di preparazione” ha detto il numero uno del rugby italiano. “Auguro un felice compleanno a Sergio Parisse e spero che possa rientrare nel gruppo quanto prima in vista delle partite che ci attendono. Alla vigilia della partenza voglio rivolgere un pensiero particolare a Mauro Bergamasco, un simbolo del rugby italiano e mondiale, che da prestigio al nostro movimento partecipando alla sua quinta Rugby World Cup” ha aggiunto Gavazzi per poi cedere la parola a Giovanni Bruno, il Direttore di Sky Sport, che ha presentato l’offerta Sky.

L’emittente satellitare trasmetterà in diretta tutte le partite della Rugby World Cup, mentre MTV – canale numero otto del digitale terrestre – manderà in onda in differita le partite dell’Italia, un quarto di finale, una semifinale e la Finale.

Previous post

Coccia (PD): Presenza Renzi agli Us Open è segno tangibile interesse del Governo per lo sport

Next post

SkySport-Rugby world cup: 150 ore di programmazione tv

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.