All newsAltre LegheAltri eventiAltri SportConiDiritti di immagineFederazioni Italianehome pageIstituzione e AttualitàOlimpiadiRio 2016

Le azzurre del beach-handball pronte per il Mondiale

Torna uno degli sport più spettacolari al mondo: il beach-handball. L’Italia femminile (progetto-fiore all’occhiello del presidente Francesco Purromuto) affronterà le campionesse d’Europa e padroni di casa dell’Ungheria, oltre a Spagna, Thailandia, Argentina e Australia nel Gruppo A dei Campionati Mondiali, in programma dal 12 al 17 luglio prossimi a Budapest (Ungheria).

A deciderlo, il sorteggio che si è tenuto questa mattina al Millenáris Park, nella capitale ungherese, e che ha deciso la composizione dei raggruppamenti per la manifestazione intercontinentale.

Le azzurre, qualificate grazie alla medaglia di bronzo conquistata agli Europei 2015 a Lloret de Mar, ritrovano nel proprio girone la Spagna, battuta nella finale 3°/4° posto agli shoot-out nel luglio scorso. C’è anche l’Argentina, seconda classificata agli ultimi Giochi Panamericani svolti in Venezuela, a cui si aggiungono Australia e Thailandia, già presenti ai Mondiali del 2014 disputati in Brasile.

Tamas Neukum, tecnico della Nazionale italiana, commenta così all’esito del sorteggio: “È un girone molto duro, dovremo lottare per rientrare tra le prime tre della classifica. Le squadre europee che affronteremo sono, come sempre, avversarie molto difficili contro cui giocare. L’Australia ha avviato da tempo la sua preparazione sul versante del Beach Handball, l’Argentina è migliorata molto in questi anni e anche la Thailandia lavora duro. Per quanto riguarda l’Italia, credo che la nostra rosa al completo sia in grado di ottenere dei risultati positivi, come nell’estate scorsa agli Europei in Spagna e ai Mediterranean Beach Games a Pescara”.

Il Gruppo B vede invece la presenza delle campionesse mondiali del Brasile e di Norvegia, Polonia, Uruguay, Taipei Cinese e Tunisia.

La formula dei Campionati Mondiali prevede una fase a gironi al termine della quale le prime 4 classificate di ogni raggruppamento approdano al Main Round. Da qui si procede alle semifinali e alla finale.

La composizione dei gironi:

Gruppo A: Ungheria, ITALIA, Spagna, Thailandia, Argentina, Australia
Gruppo B: Brasile, Norvegia, Polonia, Uruguay, Taipei Cinese, Tunisia

Per la Nazionale femminile, quella di Budapest 2016 sarà la 7^ partecipazione ai Campionati Mondiali di Beach Handball su altrettante edizioni disputate dal 2004 a oggi. Il palmares delle azzurre è di 3 medaglie d’oro (Europei e World Games 2009, Mediterranean Beach Games 2015) e 3 di bronzo (Mondiali 2004, Europei 2011 e 2015). (fonte: Coni.it)

Previous post

Svelato il progetto di Casa Italia a Rio per i Giochi olimpici

Next post

CONI-Snoopy, accordo di co-marketing in vista di Rio2016

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.