All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E Politicahome pageIstituzione e AttualitàMarketingPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSponsorshipSport Business

IL QUEEN’S PARK RANGERS LANCIA I BOND PER FINANZIARE IL NUOVO CENTRO DI ALLENAMENTO 

(di Fabio Sesti) – Il Queen’s Park Rangers FC, squadra dell’EFL Championship (seconda serie inglese), sta offrendo ai suoi sostenitori la possibilità di investire nel nuovo centro di allenamento da 20 milioni di sterline, finanziando in parte lo sviluppo della struttura di Heston Sports Ground, recentemente acquisita, attraverso la sottoscrizione di un QPR Bond. I nuovi impianti dovrebbero aprire durante la stagione 2022/2023 e forniranno strutture all’avanguardia per tutti i giocatori del club – dalla prima squadra all’Accademia – in un unico sito.

L’obbligazione sarà disponibile attraverso Tifosy Capital and Advisory (www.tifosy.com/qpr) e pagherà un interesse lordo del 5% all’anno, con un ulteriore 3% riscattabile su biglietti e merchandising, oltre a un bonus una tantum del 25% se il club verrà promosso in Premier League durante la durata del bond quinquennale. La sottoscrizione minima è di 500 sterline senza limite massimo.

Il presidente del club, Amit Bhatia, ha spiegato: “Come consiglio di amministrazione, abbiamo una visione chiara per il QPR: offrire un calcio competitivo e divertente, assicurando al contempo che il club diventi autosufficiente. Il nuovo campo di allenamento è progettato per permettere al club di competere più efficacemente sul campo e per aiutare ad attrarre e sviluppare i migliori talenti. Il coinvolgimento e la partecipazione dei tifosi sono sempre stati al centro dei valori del QPR. Crediamo che il QPR Bond possa giocare un ruolo cruciale nel rafforzare ulteriormente la connessione tra il QPR e i suoi appassionati tifosi, e nel portare nuovi investitori e tifosi al club“.

Previous post

West Ham United, YIELD App diventa Official Digital Partners

Next post

SERIE A SEMPRE PIU’ AMERICANA: CAMBIERA’ IL CALCIO ITALIANO?

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.