All newsAltri eventiCalciohome pageIstituzione e AttualitàSerie A - Serie BSport.BusinessStadi di calcio

Ignazio Marino spara ad alzo zero sulla Raggi e sul nuovo progetto dello stadio giallorosso

E’ un Ignazio Marino (ex primo cittadino di Roma Capitale) senza peli sulla lingua quello che stasera, mentre la Roma sta giocando e vincendo (soprattutto) a Milano sull’Inter, ha deciso di sparare ad alzo zero sulle decisioni della sindaca Raggi sul progetto dello stadio della Roma. L’occasione è stato il Faccia a Faccia” su La7 con il giornalista Giovanni Minoli. Definendolo un vero e proprio “regalo fatto ai costruttori” (fa riferimento alla Eurnova di Luca Parnasi).

La prima pagina de ILTEMPO post caduta della giunta capitolina e del sindaco Ignazio Marino

“…Quella dello stadio della Roma è una storia iniziata con la nostra amministrazione. Il primo progetto che ci avevano presentato noi lo avevamo bocciato. Oggi la Raggi ha approvato il progetto iniziale dei costruttori che la Giunta Marino aveva bocciato inizialmente perchè non era di interesse pubblicoIl sindaco di Roma, Virginia Raggi, ha cancellato tutte le opere di interesse pubblico che avevamo preteso fortemente, 250 milioni di investimenti, con un parco grande come villa Borghese, che è stato cancellato dalla Raggi facendo un grande favore ai costruttori“.

Nei prossimi giorni si tornerà a lavorare in Campidoglio perché si arrivi ad una nuova delibera utile per dare il via libero al nuovo progetto sullo stadio della As Roma a Tor di Valle. La delibera dovrebbe essere portata in aula Giulio Cesare entro un mese.

Un’immagine del Campiodoglio, sede della municipalità capitolina.

Previous post

Petizione Change.org per ripristinare il progetto delle tre torri dello stadio della Roma

Next post

Adidas über alles tra gli sponsor dei sedicesimi di Europa League

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.