All newsAltri eventiCalcioCalcio.InternazionaleEuropei di calcioFederazioni ItalianeFIFA - UEFAhome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoParlamento e GovernoSport Federazioni

Gli azzurri a Bordeaux contro la Germania con il lutto al braccio per le vittime di Dacca

Gli azzurri giocheranno a Bordeaux (penultimo quarto di finale di Euro2016) con il lutto al braccio questa sera contro la Germania per commemorare le vittime italiane della strage terroristica di Dacca (in Bangladesh). La Federcalcio ha presentato formale richiesta di autorizzazione all’Uefa. Anche quattro anni fa a Varsavia, per le semifinali della precedente edizione del torneo continentale (Polonia/Ucraina), l’Italia giocò con il lutto al braccio in omaggio al carabiniere scelto Manuele Braj, ucciso pochi giorni prima in un attentato in Afghanistan.

Sono nove le vittime italiane identificate dopo l’attacco terroristico (di matrice islamica) di ieri in un ristorante di Dacca nel quale sono morte una ventina di persone (uccisi a colpi di machete e torturate; solo alcuni che hanno recitato versi del Corano si sono salvati). Sette vittime sono giapponesi, cinque uomini e due donne. La Farnesina ha comunicato i nomi degli italiani uccisi (una del gruppo aspettava un bambino). Un connazionale (Gianni Boschetti) manca all’appello, mentre un altro è riuscito a fuggire salvandosi mentre i terroristi entravano nel locale urlando “Allah Akbar“.

Previous post

Vulpis (Scelta Civica Sport): Finalmente Magi (Radicali) ha gettato via la maschera su Roma2024

Next post

Dominguez chiude la III edizione del progetto Gruppo Mediobanca Rugby Camp

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.