All newsAltri eventiAltri SportAziendeEventiIstituzione e AttualitàMarketing

Frecciarossa MJC 2022 – Schiavolin (AD Snaitech): “Questo evento può essere un punto di riferimento per lo sport equestre”

«Finalmente riusciamo a declinare ad altissimo livello tutte le specialità che vedono protagonisti i due atleti, l’uomo e il cavallo. Una bellissima festa per i milanesi che hanno accolto l’invito tanto che l’impianto è gremito». Queste le parole di Fabio Schiavolin, AD di Snaitech ai microfoni di Sky durante la Frecciarossa Milano Jumping Cup 2022, concorso internazionale organizzato da Sport e Salute, Snaitech, FISE e RCS in corso presso l’ippodromo San Siro. «Diamo l’appuntamento a domani con il trofeo Mancinelli, evento di chiusura della MJC, e ci aspettiamo una risposta importante. Credo nella forza della squadra e credo che si possa costruire un evento che rappresenterà un punto di riferimento per lo sport equestre nei prossimi anni», conclude Schiavolin.
«Abbiamo creduto nell’entusiasmo di Snaitech, credo che questa Frecciarossa Milano Jumping Cup possa rappresentare un primo punto importante. Abbiamo aggregato insieme a noi Sport e Salute e anche la Fise creando una squadra e un modello che può essere replicato anche in altri eventi, un bellissimo gruppo di lavoro in una location unica che non può che dare risultati migliorativi nel futuro». Così Paolo Bellino, Amministratore Delegato di RCS Sport ai microfoni di Sky durante la Frecciarossa Milano Jumping Cup 2022. «E’ un test event del campionato europeo, che si svolgerà nel 2023, ed è la kermesse che darà i punti per le Olimpiadi. Ci stiamo preparando per un qualcosa di altissimo livello dal punto di vista sportivo», ha concluso il manager di RCS Sport.
Previous post

Edolo ospita l'Antares Fight Night. Star la campionessa mondiale di kickboxing Martine Michieletto

Next post

Volley: Emma Villas Aubay Siena entra ufficialmente in SuperLega

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.