All newsAltri eventiAziendeBrandEconomia E PoliticaEventiFormula 1home pageIstituzione e AttualitàSponsorshipSport Business

FORMULA 1: NASCE LA PRIMA COMPETIZIONE ESPORTS TUTTA AL FEMMINILE

(di Marco Casalone) – La Formula Uno ha recentemente annunciato un’importante novità per la sua sezione “eSports”: è stata infatti istituita la F1 Esports Series Women’s Wildcard, un percorso di qualificazione riservato a sole donne che mette in palio un posto al Pro Exhibition, evento nel quale i 10 team di F1 Esports sceglieranno i loro rappresentanti al Pro Championship 2021, che prenderà il via entro la fine dell’anno.
Nella competizione, che si svolgerà dal 3 al 9 maggio prossimi e verrà trasmessa in diretta streaming sui canali social ufficiali della Formula 1, le gamers si sfideranno su F1 2020 (videogame sviluppato dalla britannica Codemaster) e la partecipante che avrà ottenuto il giro più veloce guadagnerà l’accesso al draft conclusivo, in programma a fine maggio.
Attraverso un comunicato stampa, la F1 ha sottolineato come “L’introduzione della Series Women’s Wildcard si inserisca nell’ambito dell’iniziativa WeRaceAsOne, volta a promuovere la diversità e l’inclusione all’interno del nostro sport: si tratta del primo torneo riservato a sole donne e il nostro obiettivo è quello di incoraggiare quante più ragazze possibile a cimentarsi in questa competizione, spinte dal sogno di diventare il primo virtual driver femminile ad essere ingaggiata da un team ufficiale della F1 Esports Series“.
Effettivamente, nonostante in diversi gran premi virtuali organizzati durante la pandemia da Covid-19 siano state invitate alcune concorrenti femminili, nessuna donna ha mai partecipato come membro ufficiale di una scuderia ad un appuntamento del calendario F1 Esports Series.
La Formula 1 ha dunque ripetuto nel settore “eSports” un’iniziativa già intrapresa per le competizioni reali: infatti, da questa stagione, la W Series (il campionato automobilistico femminile per vetture monomarca) abbandonerà il Deutsche Tourenwagen Masters (DTM, la serie riservata alle vetture turismo organizzata in Germania) e farà da supporto al Circus mondiale affiancandolo in otto appuntamenti, debuttado sul circuito francese di Le Castellet a fine giugno per poi proseguire in estate a Spielberg, Silverstone, Budapest, Spa-Francorchamps e Zandvoort prima della doppia e conclusiva trasferta nel continente americano, prevista in ottobre ad Austin e Città del Messico.
Previous post

INTERNET TENCENT SI E' ASSICURATO I DIRITTI DEI MEDIA IN CINA PER LA CHINESE SUPER LEAGUE

Next post

Paulo Dybala (Juventus) è il nuovo brand ambassador di Skrill

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.