All newsAziendeFormula 1home pageMotoriSport Business

Formula 1, la Manor Racing in amministrazione controllata

Futuro molto incerto per la scuderia di Formula 1 Manor Racing dopo la decisione del board di mettere in amministrazione controllata la società operativa Just Racing Services Ltd: Geoff Rowley e Phil Armstrong, partners della FRP Advisory LLP sono i nuovi amministratori che dovranno gestire il difficile momento.

Una decisione che arriva al termine di una stagione con risultati alterni e dopo mesi di incontri con potenziali investitori nel tentativo di garantire un futuro per la scuderia. Anche l’ultimo tentativo di trovare un accordo  entro la fine del 2016 per poter garantire la normale operatività per il campionato  2017 è di fatto “fallito” per il ritiro del potenziale investitore.

Stephen Fitzpatrick, proprietario della Scuderia Manor dal gennaio 2015, ha commentato il difficile momento dicendo che la decisione di oggi di mettere la squadra in amministrazione rappresenta una fine deludente per un viaggio durato due anni per Manor. Per gran parte dell’anno scorso la Scuderia è stata in trattative con diversi gruppi di investitori, e si era arrivati ad un passo dalla vendita ad un consorzio di investitori asiatici nel mese di dicembre. Ciò avrebbe consentito alla squadra una solida piattaforma per una crescita continua e il suo sviluppo, ma all’ultimo momento la trattativa si è interrotta e non è rimasta altra soluzione che mettere la Manor in amministrazione controllata.

Previous post

Primo sponsor teaser/valoriale per la serie A italiana. L'idea la lancia il Genoa CFC

Next post

Il futuro degli Spurs è nel segno di Nike: 40 mln a stagione

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.