All newsAltri eventiAltri SportAltro MotoriAziendeEconomia E PoliticaEventiFormula 1home pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoParlamento e GovernoPartnersSport.Business

F.1: il Gp d’Italia di Monza è salvo. In arrivo 68 mln di euro

Monza e il suo storico gran premio di F.1 sono definitivamente salvi. La firma sul contratto da 68 milioni di euro spalmati su tre anni (2017-2019) arriva in coincidenza dell’87ima edizione del gran premio d’Italia (sponsorizzato dal title Heineken). L’accordo arriva praticamente un anno dopo le polemiche tra Bernie Ecclestone (patron del Circus) e gli organizzatori del gp lombardi, che avevano fatto presagire perfino l’esclusione dell’Italia dal calendario internazionale della Formula One. Il governatore della regione Lombardia, già un anno fa, si era speso per risolvere la querelle economico-finanziaria.

Proprio la regione Lombardia lo scorso 8 agosto ha stanziato sul progetto Monza ben 20 milioni per spese d’esercizio (garantisce 5 milioni l’anno per un quadriennio), che si sommano ai 70 milioni investiti nel piano decennale per la valorizzazione del parco, candidato tra l’altro a sito patrimonio dell’Unesco.

Una parte significativa arriverà anche dall’ACI, autorizzato dal governo Renzi, con l’ultima legge di Stabilità, ad prelevare risorse del PRA. Da quest’anno poi il gp di Monza prenderà il nome di «Gran premio Heineken d’Italia». La prova tricolore è una delle tre del mondiale su cui la multinazionale della birra ha deciso di investire (a partire dalla prossima stagione).

Il logo della partnership Heineken-Formula One, neo title sponsor del Gp d'Italia a Monza nel 2016

Il logo della partnership Heineken-Formula One, neo title sponsor del Gp d’Italia a Monza nel 2016

Previous post

Malagò (CONI): Lasciamo lavorare la sindaca Raggi

Next post

Un Master in Sport Business Management targato Il Sole 24 Ore

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.