All newsAltri eventiCalcioSport BusinessStadi di calcio

Esame con voto per Paolo Berdini. Il caso dell’urbanista votato in giunta in Campidoglio

Psico-dramma in casa M5s sulla “questione Berdini”, l’assessore all’urbanistica reo di aver pronunciato (nei giorni scorsi) frasi di pesante disistima nei confronti della sindaca Virginia Raggi (riprese dal quotidiano La Stampa). 

Sempre più difficile la posizione dell’assessore all’ Urbanistica di Roma nella giunta Raggi. L’ultima parola alla sindaca. “Continuo a leggere interviste e dichiarazioni – dice la Raggi – non so dove trovi il tempo, visto che c’è da lavorare. E la pazienza delle persone ha un limite…”. Oggi riunione di maggioranza in Campidoglio con al centro il ‘caso’ dell’assessore che da parte sua si dice vittima di una ‘macchina del fango’ e aggiunge che ‘la posta in gioco è alta e si chiama Stadio di Tor di Valle, la più imponente speculazione immobiliare del momento in Europa”.

Sono ancora riuniti i consiglieri del Movimento 5 Stelle. Sulla permanenza dell’urbanista romano pende ancora la “riserva” della sindaca Virginia Raggi. A quanto si apprende diverse voci critiche si starebbero levando rispetto all’operato dell’assessore, ma ci sarebbero anche alcuni consiglieri contrari ad allontanarlo (si legge sulle principali agenzie). La decisione sarebbe in mano proprio alla maggioranza M5S in Campidoglio, che la sindaca sta ascoltando nella riunione.

Durante la riunione della maggioranza M5s in Campidoglio, a quanto si apprende, si è svolta una votazione tra i consiglieri, che ha deciso di affidare l’ultima parola sulla permanenza o meno in giunta dell’assessore all’Urbanistica Paolo Berdini ad una due diligence. 

Previous post

Il video di Nike per l'uguaglianza con LeBron James, Serena Williams

Next post

Seat sponsor ufficiale del campionato Superbike

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.