All newsAltri eventiCalcioCalcio.InternazionaleDigital Media Sporthome pageIstituzione e AttualitàPubblicitàPunto e a CapoSerie A - Serie B

Come l’@ASRomaEN ha vinto su Twitter

(di Cristian Lanzanova) – Un vero e proprio successo il profilo in lingua inglese (su Twitter) dell’AS Roma secondo Pulsar, tra le più importanti piattaforme di monitoraggio che conduce analisi approfondite sui social network.
Pulsar ha premiato nella sua ricerca @ASRomaEN (Roma, Italia), @FCBayernUS e @ bayer04_en (Monaco e Leverkusen, Germania). I tre account in lingua inglese, rivolti ai fan internazionali di queste squadre di calcio.
Anche se non è insolito che i marchi tedeschi o italiani vogliano comunicare oltre i propri confini, è raro che brand internazionali localizzati come squadre di calcio superino quelli madrelingua. È per questo motivo che l’AS Roma è in cima al podio.
Re dell’Engagement
La società internazionale Pulsar ha esaminato i dati sociali tramite Pulsar CORE per capire esattamente quanto successo hanno questi account. Durante una settimana a metà ottobre, le 3 squadre hanno raggiunto i seguenti tassi di engagement* su Twitter:
@ ASRomaEN – 65.3
@ FCBayernUS – 92,3
@ bayer04_it – 109,1
* interazioni cumulative (Mi piace, retweet, risposte) a tutti i tweet, divisi per il numero di follower
I club inglesi “più grandi” come Chelsea, Liverpool, Manchester United e Manchester City sono arrivati a meno di 2,4.
In breve, @ASRomaEN, @FCBayernUS e @ bayer04_en stanno massivamente sovraperformando il settore su Twitter.
Come fanno?
Si tratta del tono, l’umorismo e i “meme” utilizzati e di sicurezza del mezzo.
Come sa chiunque abbia lavorato con i social media, questo tipo di tono è molto difficile da usare. Eppure il team che gestisce l’account @ASRomaEN sembra non aver carenza di idee, fiducia e volontà di sperimentare per consegnare tweet vincenti.
Un recente articolo di Bleacher Report, un importante sito di notizie sportive e commenti, lo riassume bene: “In un mondo in cui i calciatori d’élite e i loro club sono sempre più difficili da coinvolgere, i romanisti hanno aperto la strada nel cambiare il loro rapporto con il pubblico. Adottando un account di lingua inglese, molte squadre hanno cercato di catturare l’interesse di altri fan che in precedenza non avevano avuto motivo di relazionarsi con la propria squadra. Ma i romanisti hanno costruito un ponte con scherzi e intelligenza che cambia il panorama digitale“.
Previous post

Française des Jeux primo gaming partner della NBA in Francia

Next post

L'AGI accende i riflettori su un'indagine collegata al mondo dei motori

Cristian Lanzanova

Cristian Lanzanova

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.