All newsAziendeBrandCalcioCalcio.InternazionaleEconomia E Politicahome pageIstituzione e Attualità

City Football Group, rotta sull’India. E’ il nuovo mercato di espansione del gruppo internazionale

(di Matteo Ferrera) – Il City Football Group, proprietario del Manchester City FC (MCFC), ha intenzione di acquistare una società di calcio indiana. Il gruppo inglese, ricordiamo, possiede già le quote di ben sette club: oltre al Manchester City (Premier league), sono presenti anche New York City, Melbourne City, Yokohama F Marinos, Atletico Torque, Girona FC e ultimo, in ordine di tempo, il club cinese dello Sichuan Jiuniu. La proprietà del CFG ora intende espandersi in India, dove il calcio come “prodotto” sta crescendo ma non è ancora il primo sport, come, per esempio, il cricket (nella foto in primo piano).

La notizia è stata data dall’AD del club campione d’Inghilterra in carica (e attualmente in vetta alla Premier League), Ferran Soriano, ai microfoni della BBC:”Abbiamo interessi in alcuni Paesi, come Cina e India, in cui c’è una passione genuina per il calcio e vi sono possibilità enormi di sviluppo. Guardiamo all’India già da due anni e penso che il 2019 sarà l’anno dell’investimento in questo specifico mercato. E’ ovvio che pensiamo ad aumentare il numero dei nostri club, ma certamente non arriveremo a cento. Nei prossimi dieci anni il gruppo potrebbe acquisire altri due o tre club”.

Tra la proprietà del CFG e l’India vi era già stato un primo contatto: lo stesso Soriano aveva assistito di recente al match della Indian Super League (ISL) tra Jamshedpur FC e Mumbay City FC agli inizi del 2018, invitato da Tata Steel, il proprietario del Jamshedpur FC.

Previous post

Samsung lancia il super telefonino bianconero. E' il Galaxy S10 Juventus Special Edition

Next post

Il Manchester United lancia una “atmosphere zone” per l’Old Trafford

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.