All newsAltri eventiAziendeBundesligaCalcioCalcioCalcio.InternazionaleDigital Media SportDiritti di immagineDiritti TelevisiviFootball Jerseyhome pageIstituzione e AttualitàMerchandising LicensingPrurito calcisticoPubblicitàPunto e a CapoSponsorshipSport Business

Borussia Dortmund, lanciata la linea targata “SpongeBob”: il target è la Generazione Z

Il Borussia Dortmund (top club del calcio tedesco) ha lanciato oggi la collezione di capi casual firmata “SpongeBob Squarepants“. Sarà infatti proprio la spugna di mare più famosa della tv, in comcpagnia dei suoi amici Patrik, Squiddi e Mr. Krabs, la protagonista di questa partnership con “Nickelodeon” (emittente televisiva proprietaria dei diritti d’immagine) che strizza l’occhio alla Generazione Z.

Nata dalla fantasia del biologo e disegnatore statunitense Stephen Hillenburg, morto nel novembre 2018 per SLA, la serie animata “SpongeBob” racconta le vicende dell’omonimo protagonista e dei suoi amici, in una città sottomarina che prende il nome di Bikini Bottom. Vincitore di sei Annie Awards, otto Golden Reel Awards, quattro Emmy Awards, e diciassette Kids’ Choice Awards, il cartone animato ora si lega al Borussia Dortmund, club di Bundesliga.

Per l’occasione i protagonisti della serie sono disegnati con i colori del Borussia Dormund. I famosi pantaloni di SpongeBob si tingono dunque di giallo e di nero, così come il guscio di Gary, lumaca di mare e animale domestico del protagonista. Le felpe e le maglie proposte dal club tedesco hanno uno stile casual e giocoso, quasi naif e si rivolgono alla gen-Z.

Coloro infatti nati fra il 1996 e il 2010 sono cresciuti guardando gli episodi di “SpongeBob” in tv, affezionandosi al personaggio. Inoltre il prezzo irrisorio dei capi (da 24 euro a 44 euro) della collezione potrebbe decretare la riuscita di questa operazione di marketing tanto inconsueta, quanto divertente.

Previous post

SARTORIA ROMANO NUOVO OFFICIAL FORMAL WEAR SUPPLIER DELL'UDINESE CALCIO

Next post

Aeroset estende la partnership a favore delle selezioni (femminili e giovanili) del Racing Club de Avellaneda

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.