All newsAltri eventiFederazioni Esterehome pageIstituzione e AttualitàLeghe EuropeePremier LeagueSerie A - Serie BSerie B

B Italia sfida l’Aston Villa a Birmingham il 19 gennaio

Terza amichevole stagionale, seconda internazionale, per la B Italia che, dopo il successo in Russia contro la rappresentativa della FNL, sfida i parietà dell’Aston Villa, squadra che milita nella seconda divisione della Barclays Under 21 Premier League. Oltre alla già citata gara in Russia, la rappresentativa composta dai migliori giovani del campionato cadetto in questa stagione ha già sfidato in amichevole la selezione Aic ad agosto e svolto uno stage a Coverciano ad ottobre. Per la trasferta inglese, sono 18 i calciatori convocati da Massimo Piscedda, rappresentativi di 12 squadre della Serie B ConTe.it.

Teatro della sfida sarà Birmingham dove gli atleti scenderanno in campo martedì 19 gennaio alle 13 (ora locale) al Bodymoor Heath Training Ground.

Dodici le squadre rappresentate, in virtù anche del fatto che sette squadre saranno impegnate fra lunedì e mercoledì tra campionato e Tim Cup, con due esordienti, Lorenzo Dickmann e Lorenzo Filippini, rispettivamente classe ’96 e ’95, a testimonianza, ancora una volta, delle tante possibilità che la B offre al panorama calcistico nazionale in tema di giovani promesse.

B Italia è un progetto della Lega B, arrivato alla sesta stagione, con l’obiettivo di valorizzare i giovani più interessanti del campionato cadetto. Rappresenta una vetrina importante oltre che un preludio, negli ultimi anni per molti giocatori, di chiamate nelle Nazionali federali Under 20 e Under 21.

Sono più di 150 infatti le presenze con l’Under 20 dei vari calciatori che, dal 2010 ad oggi, hanno vestito la maglia della B Italia mentre superano le 260 quelle con l’Under 21. I vari Barreca, Boateng, Caldara, Cataldi, Cragno, Dell’Orco e Monachello per dirne alcuni, che in questi mesi stanno giocando le qualificazioni con l’Under 21, hanno risposto nel recente passato alla chiamata di mister Piscedda.

Massimo Piscedda (nella foto) mister della B ITALIA – “Per noi sfidare una squadra con una grande tradizione è qualcosa di speciale, anzi di unico. Proprio per questo i ragazzi punteranno a far bene e a tenere alto l’onore del nostro Paese pur sapendo che si tratta di una gara molto difficile. Ma appuntamenti di questo tipo non fanno altro che aumentare l’esperienza di questi giovani che hanno bisogno di gare come queste per crescere a livello professionale ma anche umano”.

Il selezionatore della "B Italia", Massimo Piscedda durante un allenamento pre-gara.

Il selezionatore della “B Italia”, Massimo Piscedda durante un allenamento pre-gara.

I 18 convocati

Portieri: Lorenzo Andrenacci (1995, Calcio Como), Andrea Fulignati (1994, Trapani Calcio).
Difensori: Filippo Berra (1995, F.C. Pro Vercelli 1892), Davide Biraschi (1994, U.S. Avellino 1912), Lorenzo Dickmann (1996, Novara Calcio), Lorenzo Filippini (1995, F.C. Pro Vercelli 1892), Andrea Gasbarro (1995, A.S. Livorno Calcio), Francesco Vicari (1994, Novara Calcio).

Centrocampisti: Niccolò Belloni (1994, Ternana Calcio), Janis Cavagna (1995, Trapani Calcio), Luca Crecco (1995, Modena F.C.), Giovanni Di Noia (1994, F.C. Bari 1908), Antonio Palumbo (1996, Ternana Calcio), Luca Valzania (1996, A.C. Cesena). Attaccanti: Accursio Bentivegna (1996, Calcio Como), Cristian Bunino (1996, A.S. Livorno Calcio), Federico Di Francesco (1994, S.S. Virtus Lanciano 1924), Nicola Talamo (1996, U.S. Latina Calcio),

Previous post

Nuovo logo Tim. Sui social l'icona iCall molto simile

Next post

FIFA: licenziato con effetto immediato l'ex segretario Jerome Valcke

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.