All newsAltri eventihome pageIstituzione e Attualità

Attualità – Bruxelles sotto attacco dei terroristi dell’ISIS

Bruxelles sotto attacco in queste ore dopo le esplosioni prima all’aeroporto internazionale poi nella metro cittadina. Il governo belga parla di almeno 28 morti nei diversi attacchi e sarebbe già attivato il livello 4 (stato di allarme massimo in caso di attacchi terroristici) di crisi nazionale.

Secondo molti addetti ai lavori questo attacco coordinato sarebbe la risposta punitiva all’arresto di Salah Abdeslam, terrorista francese naturalizzato belga di origini marocchine, considerata la “mente” degli episodi terroristici rivendicati dall’ISIS in Francia lo scorso 11 novembre 2015. La tipologia di attacco, con esclusione/limitazione della mobilità dei cittadini belgi fa pensare anche ad una vera e propria strategia di stampo militare e non si può escludere che questa mattina non siano stati utilizzati diversi foreign-fighters (cittadini europei che hanno sposato la causa dell’ISIS combattendo in Siria e Libia).

Questa la sintesi delle principali agenzie internazionali

Sarebbe di 11 morti e 25 feriti il primo bilancio delle due esplosioni avvenute stamattina intorno alle ore 8 all’aeroporto di Bruxelles Zaventem. È quanto riportano alcuni media locali, precisando tuttavia che si tratta di un bilancio non confermato.

Secondo alcune testimonianze sul posto, prima delle esplosioni, si sono sentiti alcuni colpi di arma da fuoco e alcune grida in arabo. Lo rende noto il sito de Le Soir.

Successivamente il capo dei vigili del fuoco di Bruxelles, intervenendo in diretta alla radio locale Rtl, ha confermato una decina di feriti gravi.

Un’altra esplosione, stavolta nlla stazione metro di Maalbeek, a due passi dalla Commissione Ue

Previous post

Il tema migranti espone ad una figuraccia l'intera Unione Europea

Next post

Terrorismo: L'aeroporto di Bruxelles trasformato in un mattatoio

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.