All newsAltri eventiAltri impiantiSerie A - Serie BStadi di calcio

Arup presenta a Firenze il progetto di restyling dello stadio Artemio Franchi

Una copertura leggera e fotovoltaica, oltre ad un nuovo sistema di tribune e un set di funzioni di uno stadio moderno. Sono questi i tre elementi principali del progetto vincitore del concorso per la riqualificazione dello stadio “Artemio Franchi” di Pier Luigi Nervi e dell’area Campo di Marte a Firenze. Un percorso che ha visto oltre 30 progetti in gara, per arrivare poi agli otto finalisti (tra i quali la commissione internazionale di esperti ha scelto quello “firmato” dallo studio Arup).

L’ultimo atto del concorso, reso possibile grazie al contributo di Fondazione CR Firenze e di Intesa Sanpaolo, si è svolto nel Salone dei Cinquecento a Palazzo Vecchio, con la presentazione degli otto progetti arrivati alla fase finale e lo svelamento del vincitore. Nella giornata di oggi “Senior Architect Arup“, ha illustrato le principali caratteristiche del progetto che, entro il 2026, porterà al restyling dello stadio fiorentino e del quartiere di Campo di Marte. Rappresenta un modello di ingegneria urbanistica, di valorizzazione, di sostenibilità e di rilancio economico/sociale. (fonte: Adnkronos)

Previous post

"B for Peace" scende in campo nella 32ima e 33ima giornata della Serie BKT

Next post

Svelato il pallone del Mondiale di Qatar2022. Si chiama "Al Rihla" e rispetta i parametri di sostenibilità

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.