All newsAltri eventiAziendeBasketBrandDiritti TelevisiviEventiMarketing

Al via la Supercoppa Discovery+ in diretta integrale solo su Discovery+

Primo grande appuntamento della nuova stagione di basket, da venerdì 3 a martedì 21 settembre le squadre del campionato italiano s’affronteranno nella Supercoppa Discovery+ in diretta integrale solo su discovery+.

Dal 3 al 14 settembre saranno 12 squadre, suddivise in 4 gironi, a contendersi la Final Eight di Bologna da sabato 18 alla finale di martedì 21 settembre. In fase di qualificazione, due partite al giorno vedranno impegnate le 12 squadre dei gironi così suddivise:

GIRONE A: Umana Reyer Venezia, UNAHOTELS Reggio Emilia, Fortitudo Bologna
GIRONE B: Banco di Sardegna Sassari, Vanoli Basket Cremona, Openjobmetis Varese
GIRONE C: Nutribullet Treviso Basket, Germani Brescia, GeVi Napoli Basket
GIRONE D: Allianz Pallacanestro Trieste, Dolomiti Energia Trentino, Bertram Derthona Tortona

All’Unipol Arena di Casalecchio di Reno, sede di Final Four, le vincitrici di ogni girone saranno accoppiate alle 4 teste di serie della Supercoppa 2021 sponsorizzata da discovery+: Carpegna Prosciutto Pesaro, Happy Casa Brindisi, A|X Armani Exchange Milano e Virtus Segafredo Bologna.

I quarti di finale si disputeranno sabato 18 settembre LIVE su discovery+ (disponibile su Amazon Prime Video e TIMVISION) con i match di Olimpia Milano e Virtus Bologna in diretta anche su Eurosport 2, disponibile su Sky al canale 211 e DAZN.

Alle 12:00 Carpegna Prosciutto Pesaro – Vincente Girone A
Alle 15:00 Happy Casa Brindisi – Vincente Girone B
Alle 18:00 A|X Armani Exchange Milano – Vincente Girone C
Alle 21:00 Virtus Segafredo Bologna – Vincente Girone D

Lunedì 20 settembre, alle 18:00 e alle 20:45, le semifinali di Supercoppa Discovery+ che verrà assegnata in finale martedì 21 settembre alle 21:00 in diretta su discovery+, Eurosport 2 e in chiaro simulcast su DMAX.

Previous post

Novak Djokovic nuovo ambassador internazionale del brand Hublot

Next post

Tennis, agli US Open non partecipano i “big”. Ma guadagnano lo stesso.

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.