All newsAltri eventiAltri impiantiAltri SportMMA-Combat SportsSport Business

Al via i Mondiali di Savate Assalto. Oltre 500 atleti provenienti da 46 paesi

Sono attesi da 46 paesi gli oltre 500 atleti che parteciperanno ai mondiali di savate programmati dal 22 settembre al 24 settembre al palazzetto dello sport di San Donato Milanese – Parco Mattei.
Gli atleti impegnati nel torneo sono motivatissimi perché i vincitori staccheranno il biglietto per i World Combat Games di Ryan 2023, il più grande torneo di tutti gli sport da combattimento, tra cui i principali sport olimpici.
Il torneo mondiale in Lombardia è riconosciuto dalla Federazione Internazionale di Savate (FISAV) ed è organizzata da Fight1, l’organizzazione che in Italia rappresenta ufficialmente la FISAV.
Gli azzurri vengono da tutta Italia e si sono preparati durante l’estate sia nei centri federali a Genova ed a Francavilla Fontana che nei tornei internazionali quali gli Europei in Francia dove l’Italia ha totalizzato 1 oro e 3 bronzi.
“il torneo è impegnativo – ha dichiarato Carlo Di Blasi presidente di Fight1 (nella foto in primo piano) – ma è anche motivo di soddisfazione per noi aver portato questa tappa mondiale in Italia. Conto molto su un ottimo risultato dei nostri ragazzi e ragazze perché la savate italiana potrà così avere un impulso promozionale notevole”.
Nel corso del mondiale si svolgerà, per la prima volta in Italia, il torneo internazionale di una specialità denominata Canne de Combat: si svolge in un cerchio con atleti che si scambiano colpi di canne (bastone lungo 90 centimetri) calzando un abbigliamento protetto.
Questa disciplina, parte integrante della Savate, è praticata anche da disabili su speciali carrozzine e da atleti normodotati, anche loro sulla carrozzina; questo garantisce così la possibilità di competizione allargata a tutti gli sportivi a prescindere dalla presenza di disabilità o meno.
L’evento è realizzato con il patronato ed il contributo di Regione Lombardia e della collaborazione comune di San Donato Milanese, con la partnership di Tsunami Nutrition e con gli sponsor tecnici federali: Leone sport , Ringhorns, Sap Fighting Tribe, VenumLa diretta televisiva sarà in streaming sulla pagina facebook OKTAGON Official.
Previous post

Segev (Ceo Dazn): “Pronti a entrare nelle scommesse, una parte dei ricavi a Lega e club di Serie A”

Next post

PNRR: contributi a infrastrutture sportive e piscine per produrre energie rinnovabili

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.