All newsCalcioFederazioni Italianehome pageLega Serie A - TIMParlamento e GovernoSerie A - Serie BSerie BSport Business

Abodi (LNPB): In settimana con Tavecchio per parlare di serie B a 20 squadre

Andrea Abodi, presidente della LNPB, intervistato oggi da Radio Onda Libera, ha annunciato che questa settimana è in programma un importante incontro con il presidente della FIGC, Carlo Tavecchio. Il tema centrale è la riforma dei campionati. Da anni il massimo dirigente romano si batte per accelerare queste riforme strutturali.

“Questa è una settimana decisiva: incontreremo il presidente Tavecchio per parlare con tutte le componenti della riforma dei campionati. E’ l’ora di cambiare. Noi siamo pronti da anni ormai a scendere dalle attuali 22 squadre ad almeno 20. Pur tra mille difficoltà le nostre squadre si iscrivono e questo è comunque un dato positivo”.

“Il nostro obiettivo è quella di lanciare i giovani talenti italiani. Abbiamo dato il 38% dei giocatori all’Under 21 e nelle nostre squadre giocano il 72% di giocatori italiani di nascita o di scuola, senza contare che contribuiamo in maniera importante alle Nazionali dall’Under 20 in giù”.

E ancora: “In questo avvio ho visto ottimismo e positività come reazione agli scandali degli ultimi mesi. Non tutte le problematiche sono state risolte, ma il movimento è vivo e si è rimesso in moto con entusiasmo. Ora saremo attenti agli sviluppi delle altre inchieste con i processi e le sentenze”.

Una verve riformista riconosciuta e apprezzata ora anche dal governo centrale: “Noi ci preoccupiamo di informare attraverso i dirigenti e fare prevenzione. Siamo soddisfatti del fatto che il Governo ha deciso di raccogliere alcune delle nostre proposte. C’è un disegno di legge che prevede il sequestro dei beni a chi truffa e commette illeciti nel calcio. Questa è la direzione giusta”.

 

Previous post

Renzi agli US Open: Il tennis femminile in Italia viene considerato di serie B

Next post

Fair play finanziario: PSG e ManCity escono dalla lista dei club cattivi

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.