All newsAltri eventiAziendeBrandCalcioCalcioCalcio.InternazionaleDigital Media SportDiritti di immagineEconomia E PoliticaLiga SantanderMarketingMerchandising LicensingSponsorshipSport Business

Xavi e Dior, a breve sarà siglata la partnership formal wear

(di Antonio Spina) – Il Barcellona, in una stagione avara alla voce “titoli” conquistati, punta a rafforzare l’appeal del proprio marchio. Il tecnico Xavi, durante la gara vinta contro il Betis (al “Benito Villamarín”), che ha garantito la partecipazione alla Champions League edizione 2022/23, si è accomodato in panchina in total black mettendo in risalto lo stile dei capi di abbigliamento Dior, azienda francese leader nel settore dell’alta moda.

I catalani non hanno, al momento, un formal wear partner e, questo, può essere un valido motivo per mettere nero su bianco. Inoltre, l’accordo triennale con il marchio americano Thom Browne è scaduto nell’estate del 2021.

Oltre alla divisa da gioco, ora, l’interesse è riposto anche sull’abbigliamento extra-campo. Una scelta che potrebbe essere semplicemente legata ai gusti stilistici dell’ex centrocampista blaugrana, ma anche il messaggio di un possibile ed imminente partnership tra il Barcellona, l’allenatore e l’azienda specializzata nel formal wear di lusso.

Questo possibile sodalizio andrebbe ad incrementare il rapporto tra calcio e fashion style, che vede precursore il giocatore del Manchester City Jack Grealish, nuovo brand ambassador di Gucci e le voci che vorrebbero il Manchester United (altro club di EPL) vicino ad un accordo con il marchio americano Tommy Hilfiger.

Previous post

Simone Pepe: le criptovalute possono aiutare il calcio

Next post

AC Milan e Calicut Sports City portano il progetto AC Milan Academy in India

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.