All newsAltri SportAziendeEconomia E PoliticaEmergenza Coronavirushome pageIOCIstituzione e AttualitàTokyo 2020

Visa continua ad investire sui cinque cerchi. Prosegue la corsa del “Team Visa”

Visa, multinazionale specializzata in soluzioni tecnologiche per i pagamenti, continuerà a sponsorizzare l’omonimo team di atleti per le Olimpiadi di Tokyo 2020 (che si svolgeranno nell’estate 2021 a causa dell’emergenza Coronavirus). L’azienda americana ha confermato il proprio impegno a supporto dei Giochi.

Il Team Visa è composto da 96 atleti di 27 discipline. Tra gli atleti più rappresentativi c’è Megan Rapinoe (nella foto in primo piano), stella della nazionale USA di soccer e Simone Biles, campionessa a stelle e strisce di ginnastica artistica. O ancora Katie Ledecky (nuoto/ Stati Uniti), Kanoa Igarashi (surfing/Giappone), Poppy Starr Olsen (skateboarding/Australia), Teresa Perales (nuoto paralimpico/ Spagna) e PV Sindhu (badminton/India). Tutti gli accordi sono stati prolungati di un anno fino al termine dei giochi olimpici nipponici.
L’elenco corrente rappresenta 43 Paesi, il numero più elevato nella storia del Team Visa, e include più di 90 atleti di oltre 30 discipline sportive diverse, tra cui quelle aggiunte ultimamente ai giochi: surf, skateboarding e arrampicata sportiva.

Previous post

Rossi (FITAV): Le nostre società sono al collasso a causa del Covid-19

Next post

Tsunami Coronavirus sul calciomercato europeo. Crollano i valori delle “rose”

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.