All newsAltri eventiAltri SportCalcioCalcio.InternazionaleFederazioni Esterehome pageIstituzione e AttualitàSport BusinessSport Federazioni

Trump rivisitato viralmente da TyC Sports per la Copa America Centenario

Il prossimo 3 giugno scatta negli States la 45ima edizione della Copa America, tra l’altro edizione del “Centenario“. Si giocherà in 10 stadi a stelle e strisce fino al prossimo 26 giugno 2016.

Vi partecipano squadre del calibro di Usa (padroni di casa), Argentina, Bolivia, Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, Paraguay, Perù, Uruguay, Venezuela, Messico, Costa Rica, Giamaica, Panama e Haiti (in totale 16 squadre affiliate al Conembol e alla Concacaf).

Per l’0ccasione la TyC Sport stazione tv molto seguita in Argentina ha “rivisitato” in chiave ironica il discorso di Donald Trump candidato repubblicano per le prossime elezioni presidenziali dedicato al tema dell’immigrazione, soprattutto con riferimento alle ondate migratorie provenienti dal SudAmerica.

Il logo della tv argentina TyC Sports

Il logo della tv argentina TyC Sports

Nel video si vede Trump chiedere a gran voce la costruzione di un vero e proprio “muro”; peccato, però, che il tutto sia messo a confronto con l’arrivo/invasione, per esempio, dei tifosi argentini al seguito della loro nazionale. Sergio Agüero (Manchester City), Javier Pastore (Paris Saint-Germain), Gonzalo Higuaín (Napoli) e Angel Di Maria (PSG), vengono mostrati nella loro pericolosità di gioco. Trump finisce il suo discorso con un sibillino avvertimento: “Non abbiamo protezione”. Ma nella realtà tutto è giocato sulla capacità di opporsi alle azioni offensive dell’Argentina di Lionel Messi (Barcelona FC), non certamente alle ondate immigratorie dei sudamericani.

https://www.youtube.com/watch?v=4UNhHXW2FDE&sns=fb

Verranno coinvolti 10 sedi di gara, tra cui il Rose Bowl di Pasadena, il Metlife stadium di East Rutherford (sede della finale 1°-2° posto), NRG stadium di Houston, Lincoln Financial Field di Philadelphia, Gillette stadium di Foxborough, il Levi’s stadium di Santa Clara, il CenturyLink Field di Seattle, il Citrus Bowl di Orlando, lo University of Phoenix stadium di Glendale e il Soldier Field di Chicago.

Una immagine dell'inaugurazione del Levi's stadium, sede dell'edizione n.50 del Superbowl/NFL (7 febbraio 2016) - foto tratta dal web

Una immagine dell’inaugurazione del Levi’s stadium, sede dell’edizione n.50 del Superbowl/NFL (7 febbraio 2016) – foto tratta dal web

Previous post

Tutte le iniziative dell'Uefa in vista della finale Champions 2016

Next post

Il Granada dei Pozzo venduto ai cinesi di Desports per 37 mln

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.