All newsAltri eventiCalciohome pageIstituzione e AttualitàPrurito calcisticoSerie A - Serie BSerie B

Torna in B, dopo 23 anni, la storica SPAL

Un traguardo atteso per la squadra ferrarese da ben 23 anni (mancava dalla stagione ’92-93). Bastava un punto per la certezza aritmetica della promozione e un punto è arrivato oggi al termine della sfida contro l’Arezzo in Lega Pro.Raggiunge il Cittadella già promosso, e supera di nove punti il Pisa (terzo in classifica).

La Spal, grazie al gol di Gianmarco Zigoni jr., ottiene così la promozione al termine di un grande campionato in cui gli uomini di mister Semplici hanno praticamente sempre tenuto la testa della classifica.

La SPAL (acronimo di “Società Polisportiva Ars et Labor”, fondata da un prete salesiano) ha giocato 16 stagioni in serie A tra il 1951 e il 1968, lanciando giocatori come Armando Picchi e Fabio Capello. Era fallita nel 2005, ripartendo dalla C2 col Lodo Petrucci, poi nuovamente nel 2012, scendendo in serie D e tornando in Lega Pro nel 2013, con la fusione con la Giacomense, squadra di Masi San Giacomo, frazione di scarsi 500 abitanti in provincia di Ferrara, cinque stagioni in C2 prima di confluire nel nuovo club.
Previous post

Il PD Bologna sdrammatizza le amministrative con una foto ironica di Max Allegri

Next post

TIME: Lewis Hamilton tra i 100 personaggi più influenti al mondo

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.