All newsAltri eventiAltri SportAltro MotoriSBKSponsorshipSport Business

Superbike: Motul title-sponsor del WorldSBK

Anche nel 2019 Motul sarà title sponsor e official lubricant Partner del WorldSBK, il campionato del mondo delle moto derivate dalla serie, e da quest’anno è anche Naming Sponsor dei Gran Premi di Olanda e Argentina. La Motul sarà presente nelle due tappe italiane di Imola e Misano Adriatico con eventi dedicati come il lancio del nuovo fluido freni racing Motul RBF700 e con la promozione Motul-TicketOne

In occasione della tappa olandese del WorldSBK, l’impegno di Motul nel campionato delle derivate dalla serie è stato ampliato diventando anche Naming Sponsor del Gran Premio, così come avverrà a ottobre in Argentina con il MOTUL Argentinian Round.  Un impegno sempre maggiore che sottolinea l’importanza del WorldSBK per Motul, dal 2017 Title Sponsor e Official Lubricant Partner del campionato. Le novità, però, non finiscono qui! Quest’anno il MOTUL FIM Superbike World Championship è ancora più vicino ai fan e anche nel WorldSBK arriva il format Motul Superfan: a ogni tappa un appassionato del marchio Motul potrà trascorrere un indimenticabile weekend sul circuito e “dietro le quinte” così come avviene da diversi anni in MotoGP™.

Le attività di coinvolgimento del pubblico saranno presenti anche durante le due tappe italiane di Imola (10-12 maggio) e Misano Adriatico (21-23 giugno), con diverse aree dedicate a Motul. Fra queste il corner MC Care con i prodotti per la cura e manutenzione della motocicletta. Giochi e intrattenimento daranno la possibilità di vincere premi esclusivi. A Imola, inoltre, sarà presente anche il nuovo RBF700, un fluido freni 100% sintetico a base di poliglicoli destinato alle competizioni: si tratta di un nuovo prodotto con standard DOT4 e con prestazioni superiori rispetto ai prodotti convenzionali con punto di ebollizione “a secco” di 336°C il che migliora la potenza di frenata, mantenendone l’uniformità nelle più severe condizioni di utilizzo e utilizzabile anche su vetture e moto di serie ad alte prestazioni, a dimostrazione della vocazione sportiva e del know-how maturato da Motul sui principali circuiti internazionali.

 Continua, inoltre, la promozione Motul–TicketOne: ogni motociclista che si recherà presso un punto vendita Motul selezionato (elenco disponibile sul sito promo.motul.com) per effettuare un cambio d’olio, o per acquistare almeno 15,00€  di prodotti Motul, riceverà un voucher valido per l’acquisto sul sito TicketOne di un biglietto scontato fino al 30% (lo sconto è variabile in base alla tipologia di biglietto acquistato) per le tappe WorldSBK di Imola o Misano Adriatico.

Con lo stesso voucher si potrà beneficiare di uno sconto del 30% sull’acquisto online dell’esclusivo “Kit Motul” contenente quattro prodotti della linea Motul MC Care: Helmet & Visor Clean, Helmet Interior Clean, Wash & Wax Spray e Chain Lube Road, oltre a un esclusivo paio di occhiali in Edizione Limitata Motul.

Motul ha pensato anche a coloro che hanno già acquistato il biglietto per una o entrambe le tappe 2019 WorldSBK di Imola o Misano Adriatico. Tutti i possessori di un biglietto emesso da TicketOne, infatti, potranno acquistare il “Kit Motul” con i prodotti Motul MC Care con il 50% di sconto rispetto al normale prezzo di vendita al pubblico, per un importo di 49,90€ con inclusi spedizione e occhiali in Edizione Limitata Motul. Il video di lancio dell’iniziativa è visibile sul canale YouTube di Motul all’indirizzo: https://www.youtube.com/watch?v=b1qEjSc_KoA

Fabrizio D’Ottavi, Responsabile comunicazione Powersports di Motul Group: “Motul considera il Campionato WorldSBK un ambiente ideale per iniziative sia a livello B2C che B2B. Dopo 3 anni, abbiamo deciso di aumentare ulteriormente la nostra presenza e di avvicinarci ai nostri consumatori finali fornendo le migliori condizioni per testare di persona i nostri prodotti, soprattutto della linea MC Care. Oltre a questo, abbiamo esteso l’innovativo concetto Motul Superfan che ha visto un enorme successo in MotoGP™ adattandolo al WorldSBK come parte di una unica strategia di comunicazione globale.”

Due i team supportati direttamente da Motul nel WorldSBK a partire dalla nuova collaborazione con il teamPata Yamaha WorldSBK con i piloti Alex Lowes e Michael van der Mark alla guida delle Yamaha YBF R1. Anche se la partnership ufficiale con Yamaha è nuova in WorldSBK, il rapporto di Motul con il produttore giapponese risale al 1977. In effetti, la preziosa partnership con Yamaha è iniziata nel migliore dei modi con Takazumi Katayama, che proprio alla guida di una Yamaha ha conquistato nel 1977 il titolo nel Campionato del Mondo 350cc. Oltre al team ufficiale Yamaha, anche nel 2019 si conferma la collaborazione con il team privato Barni Racing che affronta il campionato con il pilota Michael Ruben Rinaldi alla guida della Ducati Panigale V4R.

 

Previous post

Sport leva per il turismo del territorio. In crescita il segmento "sportivo"

Next post

Gli appuntamenti dell'11 e il 15 maggio con la Fondazione Laureus Italia Onlus

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.