All newsAltri eventiAltri SportAmerica's CupEconomia E PoliticaEventihome pageIstituzione e AttualitàMarketingSponsorshipSport BusinessSport.Business

Stars & Stripes sceglie SportFive per la prossima Coppa America. I tedeschi più di 10 anni fa già interessati al progetto Fuxia Challenge

Stars & Stripes, uno dei più noti e popolari sindacati velici di Coppa America, ha annunciato di essersi legato, per le attività commerciali e ricerca sponsor, alla division Global Golf di SportFive. agenzia internazionale di Sports-marketing con base attualmente in Francia (fa parte del gruppo Lagardere). Il team americano punta ad intercettare, all’estero, nuovi partner sfruttando la mediaticità di un evento globale come l’America’s Cup (XXXVII edizione).

La struttura era già entrata in contatto precedentemente con il gruppo italiano di “Fuxia Challenge“, che lanciò, più di 10 anni fa, l’idea di costituire un sindacato velico con sole donne (lo yacht club era quello di Rijeka in Croazia). L’allora direttore New Business di SportFive (all’epoca il quartier generale era Amburgo in Germania) considerò questa iniziativa una delle idee di sports-marketing più innovative degli ultimi 20 anni. Il progetto, ideato da Marcel Vulpis (giornalista economico e co-fondatore di questa agenzia), puntava a creare una piattaforma ideale di pubblicità/comunicazione per tutte quelle aziende interessate ad investire su un team di sole donne: l’unico opposto al resto dei sindacati velici (composti da soli uomini) di Coppa America. Un’idea che ha anticipato, di almeno 10 anni, l’importanza del ruolo e del valore delle donne anche in ambito sportivo (come si è visto ad esempio negli ultimi due anni nel football femminile). 

Una immagine di archivio di Marcel Vulpis (co-fondatore nel 2004 dell’agenzia Sporteconomy)

Marcel Vulpis, oltre ad aver innovato nel mondo del giornalismo economico, introducendo, per primo, il filone dello sport-business in Italia, a partire dal lontano 1992 (ha iniziato a scrivere, sul quotidiano ItaliaOggi, all’interno del dorso “MarketingOggi”), è stato sempre un visionario nel mercato del marketing sportivo. Il progetto “Fuxia Challenge” è stato sicuramente uno dei più interessanti. Nessuno, prima di lui, aveva mai immaginato di creare un team di donne, in un mondo (la vela) notoriamente “male-oriented”. Il team di fatto era una piattaforma di marketing sportivo unica nel suo genere. La querelle legale tra Ellison-Bertarelli allungò i tempi per l’organizzazione della Coppa America e l’iniziativa non partì nonostante il forte interesse di Sportfive, che aveva già contattato una nota compagnia di tlc, oltre ad un colosso finanziario interessato a lanciare una linea di prodotti per il target femminile. Vulpis in quel periodo è stato realmente ad un passo da cambiare il volto dell’America’s Cup. Voleva trasformare un team sportivo, sicuramente non da primi posti della classifica, in un prodotto di sail-entertainment. Dimostrando che il marketing può essere una leva straordinaria quando non si può raggiungere un risultato di eccellenza sportiva (come la conquista della Coppa America). Oggi è il vicepresidente vicario della Lega Pro e sta fortemente innovando anche nel calcio” – ha spiegato Alberto Moricidirettore agenzia Sporteconomy.it e socio del progetto “Fuxia Challenge”

Previous post

I marchi Blastness e Nero Lifestyle saranno i nuovi top sponsor dello Spezia calcio

Next post

Francesco Totti diventa global ambassador di Digitalbits

Alberto Morici

Alberto Morici

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.