All newsAltri eventiAltri impiantiCalciohome pageIstituzione e AttualitàOsservatorio PoliticoSerie A - Serie B

Stadio Olimpico blindato ai tempi dell’ISIS

Roma blindata per proteggersi da potenziali attacchi terroristici (da parte di seguaci dell’ISIS). E’ quanto messo in campo nelle ultime ore dalle istituzioni per proteggere diversi target sensibili: le Basiliche (con particolare attenzione alle piazze giubilari), a partire da San Pietro (Città di Vaticano), ma anche impianti sportivi come lo stadio Olimpico. Proprio sulla struttura di proprietà della CONI servizi SpA, per la prima volta verranno introdotti i metal detector  (utilizzati per esempio in automatico in tutti gli alberghi di Kazan in Russia durante l’ultimo mondiale di nuoto – per timori di attacchi ceceni) e installate 120 nuove telecamere di videosorveglianza.

 

Previous post

Doping, privacy e giustizia sportiva in un convegno del CNEL

Next post

Mignardi (FIH): L'hockey avamposto di solidarietà nella giornata del #25novembre

Redazione

Redazione

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.